Le tradizioni della festa del papà

  • Paola Montonati

san giuseppe largeIl 19 marzo è il giorno in cui si celebra San Giuseppe, il padre adottivo di Gesù.

In Italia e in altri paesi di tradizione cattolica questa è una festa molto sentita mentre la Festa del Papà nel contesto famigliare è festeggiata in tutte le parti del mondo ma con date diverse.

Nella penisola è stato scelto il giorno consacrato a marito e padre modello come data per la ricorrenza, infatti la figura di San Giuseppe è sempre descritta come quella di un uomo giusto, posto a custodia della famiglia.

Quello che si sa su Giuseppe arriva soprattutto dai Vangeli di Matteo e di Luca, che offrono molte descrizioni sull’infanzia di Gesù, ma il culto di San Giuseppe ha origini antiche, poiché già nell’Alto Medioevo si celebrava la sua figura nelle chiese orientali, poi nel Trecento la pratica si diffuse in Occidente, e si cominciò a osservare la sua festa il 19 marzo, che secondo la tradizione era la data della sua morte.

San Giuseppe protegge anche gli orfani e le giovani nubili e un'antica tradizione in Sicilia ricorda di invitare i poveri a pranzo durante la festa.

Fra i primi a festeggiare il santo il 19 marzo ci sono stati i monaci benedettini nel 1030, i Servi di Maria nel 1324 e i francescani a partire dal 1399, ma per l’inserimento della data in calendario si dovette aspettare Papa Sisto IV nel 1479, poi nell’Ottocento San Giuseppe venne riconosciuto come santo patrono di alcuni paesi con una forte tradizione cattolica tra cui Messico, Canada e Belgio. L’istituzione dell’altra festa cattolica dedicata al papà di Gesù, quella di San Giuseppe Artigiano del 1 maggio, è del 1955, come ideale risposta alla festa dei lavoratori che aveva origini sindacali e socialiste.

Negli Stati Uniti gli episodi che hanno portato all’istituzione della Festa del Papà risalgono ai primi del Novecento, quando nel 1908 una chiesa della Virginia la sostenne con un sermone in memoria di 362 uomini morti nel crollo di una miniera, tra cui i padri di molti ragazzi dello stato.

Il 19 luglio 1910 il governatore dello Stato di Washington proclamò il primo Father’s Day della nazione, grazie al sostegno di Sonora Smart Dood che, ispirata da un sermone sentito alla festa della mamma dell’anno precedente, dedicò la festa a suo padre, il veterano di guerra William Jackson Smith, da allora considerato il simbolo della figura paterna.

In altri paesi la festa del papà ha tradizioni diverse, ad esempio in Germania coincide con il giorno dell’Ascensione, ma molti altri paesi del mondo la celebrano la terza domenica di giugno.

Pin it

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964