Scarpadoro 2022 a Vigevano

  • Paola Montonati

61c4e730cdb50003658414Domenica 27 marzo nel centro storico di Vigevano si terrà la 15^ Scarpadoro Half Marathon, che sarà una vera e propria festa del running lombardo.

Atletica Vigevano ha deciso di trasformare la 10 chilometri della manifestazione in una gara nazionale competitiva, per offrire la possibilità di correre a tutti coloro che si erano già iscritti anche su questa distanza.

Non si potrà invece svolgere, per quest’anno, la 5k non competitiva poiché nel periodo di restrizioni non sono ammesse gare non agonistiche.

Il ritrovo sarà alle 8 presso lo Stadio Comunale “Dante Merlo, in Viale Montegrappa, con partenza alle 9.30 e le premiazioni per le 11.30.

La Scarpa d’Oro Internazionale, oggi Scarpadoro, nacque un giorno di marzo del 1980 dentro un ristorante di Legnano, dove si trovavano Dante e Gianni Merlo che conversano con Sebastian Coe, mezzofondista britannico di grande avvenire che stava per gareggiare alla Cinque Mulini di San Vittore Olona.

Coe confidò a due che desiderava tenere una gara su strada di sette chilometri nella prima settimana di aprile, ma non sapeva se ci fosse una strada di tale lunghezza in Lombardia, ma i fratelli Merlo gli dissero che c’era proprio a Vigevano, e scelsero per la manifestazione il giorno di Pasquetta.

Da quel giorno, e per 26 anni, la Scarpa d’Oro Internazionale fu uno dei più importanti e suggestivi avvenimenti del running in Italia e nel mondo.

Nel 2006 la Scarpa d’Oro Internazionale, dopo aver visto come protagonisti grandi campioni del panorama mondiale dell’atletica come Sebastian Coe, Steve Ovett, Alberto Cova, Gelindo Bordin, Francesco Panetta, Salvatore Antibo, Genny Di Napoli, Paul Tergat e tanti altri, lanciò a marzo l’edizione 0 della Scarpa d’Oro Half Marathon.

Da quell’anno, mentre la Scarpa d’Oro Internazionale chiudeva i battenti, la mezza maratona si affermava nel panorama italiano come una gara di successo grazie alla qualità dei servizi e soprattutto grazie alle persone che ogni anno si dedicano alla buona riuscita della manifestazione.

Dal 2011, alla Scarpa d’Oro Half Marathon si sono affiancate due gare non competitive, la Scarpa d’Oro in Rosa di 5 km riservata solo alle donne dai 13 anni in poi, nata dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Vigevano, che è stata accolta con grande entusiasmo dagli organizzatori per far avvicinare le donne al mondo del running, non solo in forma agonistica, ma anche e soprattutto come momento di socializzazione, benessere e salute, e la Stracittadina, gara di 5 km per gli uomini.

Nell’edizione 2011, il debutto di queste due gare si è rivelato un inatteso successo, che ha portato a far correre centinaia di persone, completando l’obiettivo di far avvicinare al mondo dello sport e del benessere molte persone.

Dal 2012, grazie all’atleta paralimpica Giusy Versace, è nata anche la Scarpa d’Oro Ability, corsa non competitiva di 5 km riservata alle persone disabili. 

Nel 2015 è stato il turno della Scarpadoro 4 Zampe, nata per dare la possibilità di correre gli amici a 4 zampe assieme ai loro padroni.

Infine, a grande richiesta, la novità del 2017 è stata la Scarpadoro 10 km non competitiva.

Un augurio per la città Ducale, che sia solo  la prima manifestazione di una primavera ricca di sorprese e di novità. Una nuova stagione che apra per Vigevano al turismo, allo sport e alla cultura.

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964 Supplemento plurisettimanale del quotidiano digitale MilanoFree.it