Pasquetta nel Medioevo a Oramala

  • Paola Montonati

riapertura oramala 1Da sempre, con la Pasqua e l’inizio della primavera, torna la stagione delle feste e mostre che hanno al centro di tutto il castello di Oramala, uno dei gioielli architettonici del Pavese medievale, perfettamente conservato dopo undici secoli.

Per festeggiare l’evento, l’associazione Spinofiorito, che dal 2008 si occupa della storica fortezza, ha preparato per il lunedì dell’Angelo una festa davvero speciale, che riporterà grandi e piccoli nelle magiche atmosfere del Medioevo, quando il Pavese era diviso in piccole signorie in lotta tra di loro e che spesso si trovavano a doversi schierare con Guelfi o Ghibellini, i due partiti politici dell’epoca.

Il tutto avrà inizio verso le 11 del 6 aprile, quando saranno aperti i percorsi all’interno del castello, che permetteranno ai turisti di salire fino in cima alla torre, da dove si può godere un panorama mozzafiato delle colline dell’Oltrepò Pavese, visitare le prigioni della torre e di nuovo arrivare fino alla Caminata, uno splendido salone dove i visitatori troveranno una sorpresa di stile medievale.

Tutti i percorsi saranno aperti dalle 11 alle 13 e dalle 14 fino alle 19 e dureranno un’ora al costo di 6 euro per gli adulti, mentre saranno gratuiti per i ragazzi di erà inferiore ai 14 anni.

Nel corso della giornata ci saranno alcuni ospiti speciali, come i ragazzi che fanno parte del gruppo di rievocazioni storiche Oste Malaspinaensis, del piccolo borgo toscano di Fosdinovo, gemellati con i colleghi di Oramala.

Grazie al loro lavoro si potrà visitare un vero accampamento medievale, con le usanze dell’epoca e la possibilità di tirare con l’arco, mentre l’associazione Amici di Poggio e la pro loco Val di Nizza, con una serie di conferenze e laboratori promuoveranno la storia e cultura delle loro regioni.

Inoltre ci saranno gli stand del Birrificio Oltrepò, che ha vinto il nastro d’argento come birra artigianale italiana, e quelli di Pappa e Cena, uno dei locali storici di Poggio Ferrato, piccolo borgo ai piedi del castello, con panini per tutti i gusti.

Alle 16 del pomeriggio ci sarà l’apertura dello stand di fibule di Gleann Uaine, il clan della Valle Verde, che promuoverà la festa celtica del 2 agosto al castello di Verde, Celticverde.

Per info scrivere a spinofiorito@yahoo.it

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964