• Home
  • EVENTI
  • I 70 anni del Ponte Coperto di Pavia

I 70 anni del Ponte Coperto di Pavia

  • Paola Montonati

70 anni ponte.pavia Per il 70° anniversario dell’inaugurazione del Ponte Coperto (1951-2021) il Comune di Pavia racconterà il Ponte e la Città offrendo qualcosa di nuovo su uno dei suoi monumenti più rappresentativi, oltre ad occasioni originali di vivere le eccellenze del territorio, i sapori e i saperi che caratterizzano Pavia.

Il Ponte Coperto fu inaugurato il 16 settembre 1951, ricostruito dopo i bombardamenti del ponte medievale da parte delle forze alleate durante la seconda guerra mondiale e collocato più a valle rispetto a quello trecentesco.

Disallineato rispetto alla linea di continuità che unisce Strada Nuova a via dei Mille, con le sue cinque arcate congiunge la parte sud della città con il quartiere Borgo Ticino, oltre l’omonimo fiume.

La celebrazione del Ponte Coperto, la cui riedificazione è ricordata sull’epigrafe del portale d’ingresso lato città ha anche una forte valenza simbolica di superamento e unione al tempo stesso e contribuisce a rievocare, nel ricordo della sua ricostruzione, la forza e l’idea di slancio e ripartenza verso il futuro.

In questo contesto s’inserisce il programma per i 70 anni di Ponte Coperto, dal passato al futuro, con eventi e iniziative di promozione della Città che s’intrecciano attorno al Ponte e al suo Fiume.

Il Ponte, innanzitutto, ne è il protagonista indiscusso, sarà vestito di luce, frammenti e colori per proporsi allo sguardo e alla meraviglia dei visitatori in modo unico, per farsi ammirare al tramonto e reinterpretare dagli scatti fotografici e farsi conoscere anche da chi sogna di visitare la Città, stregato dal rosso dei mattoni che si riflettono nel fluttuare del Ticino.

La reinterpretazione con giochi di luce del Ponte Coperto sarà il cuore di eventi e iniziative che accompagneranno i cittadini e i visitatori alla scoperta delle leggende e dei mestieri, dei personaggi e della storia del Ponte, dell’architettura rivisitata da artisti, dei sapori del territorio nel Borgo, la parte della città da sempre legata al Ticino, e dei vicoli e degli acciottolati che caratterizzano il centro storico di Pavia e attorno all’antico castrum romano.

Con 70 anni di Ponte Coperto il Comune intende portare alla ribalta la città di Pavia, raccontando il Ponte e la Città, da settembre a gennaio 2022, per valorizzare la vocazione di un turismo di prossimità, promuovendo il protagonismo imprenditoriale e segnare una ripartenza della Città.

L’allestimento artistico del Ponte Coperto, illuminato in occasione dell’inaugurazione del programma celebrativo del 70° anniversario, sarà inaugurato il 4 settembre e accompagnerà visitatori e cittadini con un’illuminazione per valorizzarne i profili architettonici, gli elementi storici, con temi e messaggi che saranno presento fino alle celebrazioni natalizie.

Il Ponte Coperto sarà così un’installazione unica e originale, per un evento che muta nei colori e nelle proposte contribuendo ad aumentarne l’attrattività, sempre attraverso gli scatti e il racconto di visitatori e cittadini.

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964 Supplemento plurisettimanale del quotidiano digitale MilanoFree.it