Diabolik a Mortara

  • Paola Montonati

diabolik mortaraSabato a Mortara, al Civico 17, è arrivato il Re del Terrore.

Il Civico 17 è una bella, moderna e molto accogliente Biblioteca, dove il sindaco di Mortara Marco Facchinotti, introdotto dal consigliere delegato alla Biblioteca Laura Mazzini ha presentato il libro “Le Regine del Terrore: le ragazze della Milano bene che inventarono Diabolik” alla presenza dell’ autore Davide Barzi e del fumettista di Diabolik Daniele Statella.

Il saggio, frutto di lunghe laboriose ricerche, rese difficili dal fatto che l’opera è stata completamente scritta dopo la morte delle sorelle Giussani, analizza con grande precisione e intuizione la vita di Angela e Luciana, due donne che con notevole inventiva e immaginazione inusitate per l’epoca, crearono nel 1962 il Re del Terrore pubblicandolo per la casa editrice Astorina.

Varie versioni accompagnano la nascita di questo personaggio, la più accreditata pare sia quella secondo cui Angela, tornando dalla Francia, abbia trovato in treno una copia di Fantomas e da quella abbia tratto ispirazione per le fattezze del personaggio, e che osservando tutti i giorni i pendolari che transitavano per la stazione di Milano Cadorna, abbia pensato di realizzare un fumetto di una lunghezza che si potesse facilmente leggere aspettando il treno e poi in viaggio, per riporlo infine comodamente in tasca.

Nacque così il formato Diabolik , all’inizio con qualche incertezza sia nel disegno che nelle date di uscita, ma poi sempre più curato e presente e affiancato quasi da subito dalla bellissima Eva Kant. All’incontro è seguita l’inaugurazione della nuova sezione “Fumetto”, in Biblioteca: un comparto che certamente farà piacere a molti e che contribuirà ad avvicinare alla lettura i giovanissimi. Inoltre fino al 23 febbraio sarà visitabile la mostra “Diabolik. Una vita in nero”, con vari oggetti dedicati al genere letterario delle strisce.

Ai partecipanti è stata consegnata una stampa in bianco e nero, autografata dagli autori, che raffigurante Diabolik ed Eva alla spalle del Municipio di Mortara.

Dal 9 al 16 febbraio vi sarà anche una mostra mercato del fumetto cult, a cura di Paolo e Monica.

                                                                                                                                           

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964