Pasquetta a San Fruttuoso

  • Paola Montonati

san fruttoso pasqua 2Per Pasquetta, l’associazione pavese Via del Mare, proporrà un viaggio nel Parco Naturale Regionale di Portofino da Camogli a San Fruttuoso, passando per le Pietre Strette, in un contesto mediterraneo unico.

Dopo il ritrovo alle 7.15 di lunedì 28 marzo al parcheggio di fronte al casello autostradale di Gropello Cairoli oppure alle 7.45 nel parcheggio di fronte al casello di Casei Gerola, davanti all’Hotel Primo, si arriverà a Camogli, punto di partenza dell’itinerario.

Da Camogli si salirà, fra oliveti, fino al pittoresco borgo di San Rocco, abbarbicato sulla scogliera e magnificamente affacciato sul Golfo Paradiso, dove si potrà gustare una delle migliori focacce della Liguria e godere d’indimenticabili panorami sul mare, dalla piazzetta della chiesa.

Da San Rocco si proseguirà tra mulattiere, adombrate dai boschi, fino al Passo delle Pietre Strette, noto per aprirsi fra pareti di conglomerato e da lì si scenderà fra lecci, pini d’Aleppo e pini marittimi, poi nella macchia mediterranea costituita da erica, corbezzolo, cisto, e, vicino a Portofino, fra terrazzamenti coltivati a ulivo, fino allo stupendo borgo di San Fruttuoso.

Il borgo è dominato dall’omonima abbazia risalente all’anno mille, attualmente di proprietà del FAI, con attorno una spiaggetta, una chiesa, la Torre dei Doria e alcune casette di pescatori che si specchiano nel blu smeraldo del mare, su un fondo verde di pini, lecci e ulivi, dando vita a un luogo unico e spettacolare.

Sarà possibile apprezzare le caratteristiche ambientali e paesaggistiche del territorio attraversato, con la presenza della guida naturalistica AVM.

Per prendere parte all’escursione sarà necessario indossare abbigliamento da trekking primaverile, con giacca wind stop, portare il pranzo al sacco e una borraccia e sono consigliati i bastoncini da trekking.

L’escursione, lunga circa 6,5 km, non richiederà grandi sforzi fisici, tuttavia sarà necessario godere di buona salute e svolgere almeno un minimo di attività fisica.

Per il ritorno a Camogli si userà il traghetto di linea, ma chi lo desidera potrà tornare di corsa a Camogli ripercorrendo a ritroso l’itinerario con la guida.

Per i soci AVM la partecipazione vede un contributo minimo di 5 euro, per i non soci adulti un contributo di 10 e per i non soci bimbi sotto i 10 anni un contributo di 6.

Ci si deve iscrivere entro il 26 marzo telefonando al numero 388/1274264 oppure scrivendo a info@viadelmare.pv.it

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964