Ca’ del Monte: Occhi su Saturno

  • Paola Montonati

occhi saturno 1Il primo weekend d’estate, per gli amanti dell’osservazione degli astri, sarà tutto da scoprire grazie alla possibilità di vedere, con i telescopi dell’osservatorio di Ca’ del Monte, uno dei pianeti più affascinanti del Sistema Solare, Saturno con i suoi anelli.

Inoltre è in programma anche la riscoperta del sito protostorico del Guardamonte, in cui si farà, presso la fornace ricostruita, la cottura dei vasi.

Il tutto avverrà nel contesto dell’iniziativa Occhi su Saturno, cui il Planetario e Osservatorio Astronomico Ca' del Monte collaborano con l’associazione Stellaria di Perinaldo, il paese dove era nato l'astronomo e osservatore di Saturno G.D. Cassini, l’Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali di Roma e con il patrocinio della Società Astronomica Italiana, dell' Istituto Nazionale di Astrofisica, dell'Agenzia Spaziale Italiana, dell'Unione Astrofili Italiani e dell’European Astrosky Network e degli archeologi dell' Università degli Studi di Milano.

Nella serata di sabato 20 giugno, a partire dalle 21, ci sarà, sotto la cupola del Planetario, la proiezione di una serie di filmati sul pianeta Saturno, cui seguirà la diretta osservazione al telescopio del pianeta, con una serie di racconti degli esperti.

Tra sabato 20 e domenica 21 giugno una gita notturna, tra i sentieri del Guardamonte, condurrà i visitatori al sito del Castelliere, dove sarà riaccesa e alimentata la fornace del sito protostorico, oggi ricostruita dagli archeologi dell’Università degli Studi di Milano.

Dalle 16 del pomeriggio di domenica ci sarà un laboratorio per bambini, che vedrà la cottura di vasi modellati dalla nota ceramista Zaira Cara, il tutto sarà coordinato dagli esperti del Dipartimento di Scienza della Terra e dell’Ambiente dell’Università di Pavia.

Il biglietto di una giornata per gli adulti costerà dieci euro, per il sabato e la domenica quindici euro e per i bambini da 5 a 10 anni quello di una giornata costerà cinque euro e per il sabato e la domenica otto euro. 

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964