• Storia
  • Grandi marchi italiani: Bistefani Tra biscotti e panettoni
  • Storia
  • Grandi marchi italiani: Bistefani Tra biscotti e panettoni

Grandi marchi italiani: Bistefani Tra biscotti e panettoni

bistefani 1La storia della Bistefani, prestigiosa azienda dolciaria piemontese di Casale Monferrato, iniziò nel 1870, quando il pasticciere casalese Domenico Rossi ideò i dolcissimi biscotti noti come Krumiri, in poco tempo un prodotto tipico sia della città sia della regione.

Fu allora che Luigi Viale, già proprietario della Luigi Viale spa, società che commerciava all’ingrosso dolciumi e alimentari dal 1934, si lanciò nella produzione industriale di quei curiosi biscotti e nel 1951 venne inaugurato il biscottificio Santo Stefano, dal nome di una famosa torre eretta nel centro della cittadina piemontese.

Con il passare degli anni, la sigla Bistefani spa, nata dalla contrazione dei due precedenti nomi, divenne famosissima in tutta la penisola.

Luigi Viale s’impegnò fin dall’inizio a mantenere vivo il binomio tradizione-innovazione con macchinari capaci di riprodurre in modo più veloce e automatico gli stessi identici gesti della produzione pasticciera artigianale originale, con Krumiri tanto buoni quanto quelli fatti a mano.

Il savoir faire artigianale portò i Krumiri Bistefani a varcare i confini del Piemonte e, presto, quelli della penisola.

Gli ottimi risultati ottenuti sul mercato con i prodotti da forno incentivarono presto l’azienda ad ampliare la gamma con colombe, pandori e panettoni, prodotti speciali per occasioni speciali.

In casa Viale tutto era curato nei minimi dettagli dagli ingredienti fino al packaging.

bistefani 2Nei primi mesi del 2002, sostenuto dal manager Fausto Ortolani, Eugenio Viale, nipote di Luigi e attuale presidente dell’holding familiare Bistefani Finanziaria srl, comprò Nuova Forneria spa, con marchi come gli storici Buondì, Girella, Ciocorì e Yo-Yo del gruppo Buondì.

Dal 2003 il gruppo Buondì Bistefani spa è formato da un’unica direzione generale e amministrativa con sede a Milano, da una nuova rete commerciale diretta, da una nuova struttura logistica e da due stabilimenti: Villanova Monferrato (Al) e Cornaredo (Mi).

Bistefani è presente da anni sui mercati esteri: in Francia e Svizzera con strutture dedicate, in Germania, Grecia e alcuni paesi dell’Europa dell’est tramite importatori e concessionari.

Iniziato nel 2004, l’export verso il Giappone è per alcune specialità di pasticceria, mentre in Canada e negli Usa vengono commercializzati con un discreto successo numerosi panettoni e pandori.

I risparmi generati dal recente riassetto organizzativo sono serviti a programmare maggiori investimenti in marketing e pubblicità, con una strategia di riposizionamento sul mercato del marchio Bistefani come prodotto haut de gamme.

Infatti l’azienda ha lanciato nel 2004 una nuovissima linea di biscotti della prima colazione, creati con il processo detto taglio filo che garantisce al biscotto friabilità e una struttura aerata, dato che l’assorbimento del latte viene facilitato senza compromettere la tenuta del biscotto.

Pin It

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.