Un aiuto per il turismo in Lombardia

  • Paola Montonati

mo ve lombardia 1Il Consiglio regionale ha approvato il 25 febbraio, una mozione urgente per chiedere al Governo di prevedere risarcimenti e agevolazioni allo scopo di aiutare le imprese ricettive a far fronte alle inevitabili ripercussioni economiche, derivanti dall’emergenza sanitaria per il Coronavirus.

La vicepresidente del Consiglio regionale, Francesca Brianza dice che “In pochissimi giorni l’emergenza Coronavirus sta mettendo in crisi uno dei settori più importanti della nostra regione: il turismo sta subendo un calo impressionante di oltre il 40% e non si contano le disdette di prenotazioni. La Lombardia si appresta a chiedere lo stato di crisi per aiutare questo comparto che più di ogni altro sta subendo le conseguenze di questa drammatica situazione. La nostra regione rimane una terra incantevole ricca di bellezze naturali, storia, cultura ed eccellenze enogastronomiche invidiate in tutto il mondo. Grazie a questo strumento diamo ancora maggiore impulso a un settore fondamentale per l’economia della nostra regione che può contare su 18mila strutture che danno lavoro a migliaia di persone e ospitano ogni anno oltre 40 milioni presenze”.

L’assemblea aveva approvato, prima della mozione, il piano triennale del turismo, per offrire nuovi servizi sempre più integrati e un’offerta variegata e all’avanguardia che sappia attrarre turisti su tutto il territorio regionale.

La strategia regionale per il settore deve consolidare lo sviluppo dell’attrattività integrata individuando tre linee trasversali, accessibilità a tutta l’offerta del territorio, innovazione e sostenibilità.

Pin it

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964