• Home
  • NEWS
  • Pavia +2. Giornata di dati in altalena. Calano ancora i positivi in regione

Pavia +2. Giornata di dati in altalena. Calano ancora i positivi in regione

  • Paola Montonati

103185756 585770508804594 8074741184529128268 nI dati forniti oggi, lunedì 8 giugno da Regione Lombardia sull'andamento dell'epidemia da Coronavirus.

Una giornata interlocutoria, sia per il numero basso di tamponi effettuati sia per i dati sempre positivi che arrivano dagli ospedali, dai guariti e dalle persone attualmente contagiate.

I tamponi effettuati: 4.488, poco più della metà di ieri (8005), per un totale complessivo di 826.465.

Sono risultati 194 nuovi casi di positività che consegna il 4,3% di rapporto, contro l'1,6% di ieri.

Le persone attualmente positive in regione sono 19.319, con un calo di 101 unità, rispetto a ieri, giornata in cui la diminuzione aveva fatto registrare un -79. Il totale complessivo dei positivi riscontrati in Lombardia dall’inizio ufficiale della pandemia a oggi è di 90.389 persone.

Continuano ad arrivare buone notizie dagli ospedali. I guariti/dimessi sono 263,  i ricoverati non in terapia intensiva calano di 93 persone, portando così il totale a 2.708, presenti in questo momento. Nessuna novità dai reparti di terapia intensiva dove sono sempre 107 i ricoverati. In altalena il dato dei decessi: 32 oggi, contro i 21 di ieri, per totale complessivo di 16.302.

103253793 745969946135108 529728113567325134 nPer l'analisi dei dati che arrivano dal territorio, oggi non si registrano province con zero casi.

Anche nella giornata odierna la maggioranza dei positivi viene riscontata in tre province Milano, Bergamo e Brescia, dove si contano 143 casi sui 194 di tutta la regione. Un dato che arriva dalle tre aree più popolose che racchiudono poco più metà dell'intera popolazione lombarda con 5.642.000 abitanti complessivi.

Brescia ha il numero più alto dei nuovi positivi di giornata con 63 unità (15.070 totali), sono invece 51 nella bergamasca (13.609).  Numeri alti che dovrebbero però arrivare dai test effettuati in ospedale e nelle RSA, come era stato ieri per Varese che era balzata nelle prime tre province per nuovi contagi, mentre oggi è tornata su numeri bassi.

A Milano i casi sono 29 in totale, di cui 15, nel capoluogo (9.957),  e 14 nell'area metropolitana (23.437). Como con +13 e Monza e +10, sono le altre due province con casi in doppia cifra. A scendere Cremona (6.502) e Varese (3.700) con 7, quindi Sondrio con 4 (1.492). Con solo due casi Lecco (2.768), Lodi (3.502), Mantova (3.390) e Pavia (5.418).

I dati di oggi 8 giugno

- i tamponi effettuati: 4.488, totale complessivo: 826.465

- attualmente positivi: 19.319 (-101)

-  totale complessivo dei positivi dall’inizio della pandemia a oggi: 90.389

- i nuovi casi positivi: 194 (4,3% rapporto con i tamponi giornalieri)

- i guariti/dimessi: 263, totale complessivo: 54.768

- in terapia intensiva: 107 (=)

 - i ricoverati non in terapia intensiva: 2.708 (-93)

 - i decessi: 32, totale complessivo: 16.302

I casi per provincia con la differenza rispetto a ieri

Milano 23.437 (+29) di cui 9.957 (+15) a Milano città

Brescia 15.070 (+63)

Bergamo 13.609 (+51)

Cremona 6.502 (+7)

Monza e Brianza 5.583 (+10)

Pavia 5.418 (+2)

Como 3.935 (+13)

Varese 3.700 (+7)

Lodi 3.502 (+2)

Mantova 3.390 (+2)

Lecco 2.768 (+2)

Sondrio 1.492 (+4)

sono 1.983 i casi in fase di verifica.

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964