• Home
  • Cronaca
  • In provincia di Pavia +33 casi. 17.191 i tamponi effettuati in Lombardia, 441 nuovi casi. In terapia intensiva si scende sotto i 200 ricoverati

In provincia di Pavia +33 casi. 17.191 i tamponi effettuati in Lombardia, 441 nuovi casi. In terapia intensiva si scende sotto i 200 ricoverati

  • Paola Montonati

99253552 1772811662858811 2536721999867150336 nL’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera ha tenuto anche oggi l'aggiornamento sulla situazione dell'epidemia da Coronavirus con la quotidiana diretta, sulla pagina Facebook di LombardiaNotizie.

Gallera ha commentato: “I dati di oggi segnano un leggero incremento della percentuale tra i tamponi effettuati e i casi risultati positivi, ma indicano anche il raggiungimento di un traguardo davvero importante: siamo scesi sotto la simbolica cifra delle 200 terapie intensive. Il numero dei ricoveri in questi reparti è infatti di 199 casi. Aumentano anche i guariti, numeri da valutare sempre nel medio periodo con la raccomandazione di continuare a rispettare le regole per non vanificare l’eccezionale comportamento mantenuto fin qui”.

“Segnalo anche – ha aggiunto Gallera – che fra i nuovi positivi registrati oggi, contiamo 108 tamponi riguardanti operatori sanitari e ospiti delle Rsa, un numero più alto rispetto alla stessa casistica degli ultimi giorni. La diffusione del contagio fra la popolazione rimane quindi stabile”.

Per quello che concerne il dettaglio dei dati odierni, si contano 441 casi, rilevati da 17.191 tamponi effettuati, per un rapporto del 2,6%. Attualmente i positivi sono  25.630 (-303), rispetto a ieri, mentre il totale complessivo dei positivi riscontrati in Lombardia dall’inizio della pandemia a oggi consegna la cifra di 86.825 persone.

Il totale complessivo dei tamponi, è salito a 658.784, di cui 166.142 negli ultimi dodici giorni, per una media giornaliera riferita a quest'ultimo periodo di 13.851.

Detto dell'importante dato dei ricoveri nel reparto di terapia intensiva, sceso sotto quota 200, un dato così basso non si aveva dal 4 marzo.

Calano, seppur in maniera minima anche i ricoverati non in terapia intensiva -2, per un totale di complessivo di 4.026 presenti.

I guariti sono aumentati di 688 unità, facendo incrementare la cifra totale a 45.355.

Sono 56 i decessi, in calo di un'unità rispetto a ieri, per un totale di 15.840.

La provincia di Pavia, conta 33 nuovi casi contro i 46 di ieri, per un totale di 5.184 contagi da inizio epidemia.

Rimangono sempre undici i comuni pavesi che contano un numero di contagi sopra le tre cifre. Con i dati riferiti a ieri  Pavia registra un aumento di 5 unità passando a 528 casi, Vigevano fermo da giorni a 507, Voghera sale di 9 (439), Mortara stabile a 152, Stradella +3 (138), Belgioso 123 (+2), Certosa di Pavia +1 (120), Cilavegna ferma a 115, Broni +1 (111), Garlasco passa a 106 (+2) e Cava Manara ferma a 100 da diversi giorni.  A seguire troviamo Gambolò 86, Albuzzano 83 (+2), Rivanazzano Terme 80 (+1), Vidigulfo 78 (+1) e Chignolo Po fermo a 73. Tra gli altri centri si segnalano Marcignago con 58, Robbio e Casei Gerola con 55, Varzi 54, Groppello Cairoli a 41, Albonese e Villanterio con 37.

100087362 652689245293231 731125170332237824 nPer le altre provincie lombarde, i nuovi casi a Milano e provincia sono stabili da giorni 88 quelli rilevati oggi, per un totale di 22.616; nel capoluogo sono 40 nuovi casi, per un totale di 9.565 in città

Dati in altalena invece per il territorio bresciano i nuovi casi sono 72, ieri erano 19, giovedì 78, mercoledì erano 54. Incremento importante a tre cifre dopo diversi giorni a Bergamo con +102 positivi.

9 i nuovi contagi in provincia di Cremona, per un totale di 6.383, quarto territorio lombardo per numero di casi da inizio epidemia.

A Monza si contano altri 12 positivi, per un dato complessivo di 5.421, ma con il terzultimo indice regionale, rispetto a contagi per mille abitanti con 6,218.

Nell'area prealpina della regione a Varese i nuovi positivi sono 44, (3.490 in totale da inizio epidemia), incremento anche a Como, dove i casi positivi sono 34 (3.747 ), 11 invece a Lecco (2.717) (+11), e 7 a Sondrio (1.414). Buone notizie dal lodigiano dove i nuovi contagi sono 8 (3.400). Mantova continua sul suo profilo di basso se non minimo contagio con 4 nuovi casi (3.314).

Di seguito i dati di oggi sabato 23 maggio. Le differenze sono riferite alla giornata di ieri

– i tamponi effettuati: 17.191

totale complessivo: 658.784

– attualmente positivi: 25.630 (-303)

– totale complessivo dei positivi riscontrati in Lombardia dall’inizio della pandemia a oggi: 86.825 (+441)

– i nuovi casi positivi: 441 (2,6% rapporto con i tamponi giornalieri)

– i guariti/dimessi: +688

totale complessivo: 45.355

– in terapia intensiva: -8

totale complessivo: 199

– i ricoverati non in terapia intensiva: -2

totale complessivo: 4.026

– i decessi: 56

totale complessivo: 15.840

I casi per provincia con la differenza rispetto a ieri

Milano: 22.616 (+88) di cui 9.565 (+40) a Milano città

Brescia: 14.417 (+72)

Bergamo: 12.834 (+102)

Cremona: 6.383 (+9)

Monza Brianza: 5.421 (+12)

Pavia: 5.184 (+33)

Como: 3.747 (+34)

Varese: 3.490 (+44)

Lodi: 3.400 (+8)

Mantova: 3.314 (+4)

Lecco: 2.717 (+11)

Sondrio: 1.414 (+7)

Pin it

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964