• Home
  • Cronaca
  • I ristoratori pavesi offrono pasti caldi agli ospiti delle strutture di Asp Pavia

I ristoratori pavesi offrono pasti caldi agli ospiti delle strutture di Asp Pavia

  • Paola Montonati

89515221 553751715256209 6181935051211538432 nA causa dell’emergenza Coronavirus, numerosi ristoratori della provincia di Pavia non potranno esercitare la loro regolare attività.

Per questo motivo gli esercenti, al fine di dare un sostegno ai più deboli combattendo lo spreco alimentare, hanno deciso di offrire un pasto caldo agli ospiti delle strutture “Il Torchietto”, “Santa Margherita”, “RSD Gerolamo Emiliani”, “Casa di Riposo F. Pertusati” e “Casa di Riposo S.Croce” afferenti all’Azienda di Servizi alla Persona, ASP Pavia (Istituzioni Assistenziali Riunite di Pavia), di cui è Presidente la Dott.ssa Cristina Domimagni (già Responsabile U.O.S. Prevenzione Socio Sanitaria Territoriale, Sussidiarietà e Sostegno alla Famiglia per ASST di Pavia).

La distribuzione dei pasti ha avuto luogo il 12 marzo presso le strutture sopra citate.

 L’Azienda di Servizi alla Persona ASP Pavia per la storia secolare delle Istituzioni di Assistenza di cui è erede e per il ruolo essenziale che sta ricoprendo nell’organizzazione dell’offerta dei servizi per il territorio pavese, costituisce un riferimento organizzativo e gestionale sul quale le politiche regionali e comunali di settore possano avere certezza organizzativa e gestionale;

L’Azienda con le sue strutture e le professionalità maturate all’interno rappresenta un’unità di offerta nei settori della geriatria, della disabilità e della riabilitazione ed una realtà sotto il profilo occupazionale, tra le più importanti per la città di Pavia e la sua Provincia.

Tra le strutture afferenti all’ASP Pavia si citano, il Centro Diurno Il Torchietto che ospita i pazienti dell’Unità Operativa di Psichiatria (U.O.P.) n. 57/58 – PAVIA. Il Centro promuove differenti attività interne ed esterne che si alternano durante la giornata, fornendo agli utenti una quotidianità di riferimento in grado di trasmettere un senso di sicurezza e di appartenenza nel rispetto delle singole fragilità.

L’Istituto di Riabilitazione e Cura Santa Margherita che offre servizi di ricovero ed ambulatoriali, tra cui la riabilitazione geriatrica e il centro per i disturbi cognitivi e le demenza (CDCD).
Infine la Residenza Sanitaria per Disabili Gerolamo Emiliani e le Case di Riposo S.Croce e Pertusati che offrono numerosi posti letto per ospiti autosufficienti e non, erogando inoltre l'attività di riabilitazione geriatrica.

Offrire un pasto caldo in questo momento di emergenza, combattendo lo spreco, è un atto di grande civiltà che rende merito ai ristoratori pavesi e nel contempo aiuta le persone fragili del nostro territorio.

 

Pin it

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964