• Home
  • Cronaca
  • Ecobonus, il bonus per acquistare biciclette, monopattini, pedalata assistita, monowheel e hoverboard

Ecobonus, il bonus per acquistare biciclette, monopattini, pedalata assistita, monowheel e hoverboard

  • Paola Montonati

cicloturismoSono stati stanziati 120 milioni di euro con i quali si potranno ottenere bonus per il trasporto pubblico locale, per l'acquisto di biciclette e monopattini fino a un massimo di 500 euro e con i quali si potranno acquistare bicicletta a pedalata assistita, monowheel e hoverboard.
Le misure sono contenute nell’art. 205 nel Decreto Rilancio finalizzato a incentivare la mobilità sostenibile sono contenute.

Certo per ora è che l’incentivo riguarda i residenti nelle città capoluogo di regione e provincia, città metropolitane e comuni al di sopra dei 50mila abitanti e che l’importo complessivo, per un ammontare di massimo 500 euro, coprirà fino al 60% della spesa sostenuta in un periodo compreso fra il 4 maggio (quindi ha valenza retroattiva, sia pur di poco) e il 31 dicembre 2020.
Si potrà beneficiare del bonus se si hanno più di 18 anni, ma per ora non sono state ancora comunicate le modalità per usufruirne, se con un credito d’imposta o direttamente in negozio con uno sconto diretto. Il "buono mobilità" può essere richiesto una sola volta.

Tra le novità contemplate nel decreto in vista di un incremento della mobilità su due ruote, anche la previsione normativa, tramite apposita modifica al Codice della Strada, della cosiddetta «casa avanzata», vale a dire una linea di arresto riservata ai ciclisti in corrispondenza di un incrocio, posta più avanti rispetto a quella di auto e altri veicoli in genere: una novità in Italia, a differenza di molti Paesi del nord Europa, immaginata per rendere chi pedala più facilmente visibile agli altri utenti della strada anche allo stop e di conseguenza più sicuro. Potrà essere introdotta su strade che prevedano una velocità massima pari a 50 km/h e sarà a 3 metri di distanza dalla linea di arresto riservata agli altri mezzi. Spazio poi anche alla «corsia ciclabile», una corsia a raso non delimitata se non da una linea a terra.

Pin it

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964