• Home
  • Cronaca
  • Coronavirus: l'assessore Caparini rinnova l'appello di stare a casa

Coronavirus: l'assessore Caparini rinnova l'appello di stare a casa

  • Paola Montonati

coronavirus chbakdpSi è appena conclusa la quotidiana conferenza stampa della Regione Lombardia, sull'emergenza dovuta al Coronavirus.
Il primo a prendere la parola è stato l'Assessore al Bilancio, Davide Caparini: "Chiediamo a tutti voi di continuare a mantenere un comportamento corretto e rispettoso, proteggendo gli altri e se stessi. Usate la mascherina: protegge noi e gli altri. Abbiamo acquistato altri 611 letti di Terapia intensiva (per un valore di 2,5 milioni di euro), 281 respiratori polmonari che integreranno quelli che la Protezione civile fornirà, 9.441 caschi C-Pap. Serve il supporto dei cittadini: la prima regola fondamentale è rispettare le regole. Quella più importante in questo momento è stare a casa. Sono arrivati e stanno arrivando medici, infermieri e tecnici cinesi, per darci una mano. Nessun dato sensibile sanitario dei lombardi sarà mai fornito alla Cina, ma resteranno protetti e anonimi. Stiamo acquistando molti lotti di mascherine da distribuire anche nelle farmacie. Ad oggi sono pochissime quelle arrivate dalla Protezione civile nazionale, tra l'altro non consone. Le aziende lombarde stanno collaborando per iniziare la produzione di mascherine, nell'ambito del progetto con il Politecnico di Milano. Per quanto riguarda la stampa 3D, la stiamo usando per supplire alla carenza di pezzi per i macchinari sanitari". 

Pin it

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964