• Home
  • NEWS
  • Carnevale dimezzato nel Pavese per il coronavirus

Carnevale dimezzato nel Pavese per il coronavirus

  • Paola Montonati

dt 200121 coronavirus 800x450Dopo i casi di coronavirus, il cui numero è in continuo aggiornamento, nella provincia di Lodi, anche nel Pavese sono state emanate le ordinanze comunali per sospendere qualsiasi forma di aggregazione.

Per combattere qualsiasi tipo di possibilità di contagio sono state annullate le manifestazioni di Carnevale in nove paesi del Pavese: Albuzzano, Villanterio, Miradolo, Chignolo Po, Costa de Nobili, Santa Cristina. Copiano, Corteolona, Cura Carpignano, Mortara e Candia. 

Proprio in queste ore, a scopo esclusivamente precauzionale il sindaco di Pavia ha sospeso le manifestazioni previste per oggi e per domani, anche se al momento non esiste uno stato di emergenza sanitaria.

Per qualsiasi altra manifestazione al momento non si hanno notizie, ricordiamo in ogni caso che sono disposizioni precauzionali.

Leggi anche:

Coronavirus Lombardia, numero verde 1500 fuori servizio e mascherine esaurite

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964