• Home
  • NEWS
  • Bulgari amplia il suo polo produttivo

Bulgari amplia il suo polo produttivo

  • Paola Montonati

logo bulgariNel contesto del settore dei gioielli di lusso il colosso francese LVMH ha deciso di potenziare lo stabilimento di produzione dei gioielli del marchio Bulgari presente nella città di Valenza, in provincia di Alessandria, che occupa circa 600 persone ma adesso il personale dovrebbe arrivare a un vero e proprio raddoppio.

Scopo della casa madre è di creare un polo specialistico nel settore dei gioielli di alta marca, per portare a importanti ricadute occupazionali in tutto il distretto, oltre a costruire la capacità produttiva utile per fare fronte alla crescita del settore.

Con il piano d’investimenti, si punta a internalizzare parte delle lavorazioni attualmente affidate all’indotto, per ottimizzare la filiera produttiva, ma anche per mantenere inalterato il numero dei propri partner esterni, dove saranno mantenuti scambi stabili.

La crescita complessiva è risultata esponenziale, dato che il polo produttivo è stato inaugurato nel 2017.

Tutto questo per una vera e propria cittadella orafa, poiché per la piena capacità produttiva saranno assunti più di 1.400 addetti in via diretta, senza contare lo sviluppo dell’indotto.

Le amministrazioni locali stanno pensando di avviare ulteriori investimenti, ad esempio nel campo dei trasporti pubblici.

Per chi è interessato alla nuova campagna di assunzioni sarà possibile sin da oggi entrare in contatto con l’azienda utilizzando la pagina Lavora con noi disponibile sul sito aziendale.

All’interno si prova una sezione contenente le posizioni che risultano attualmente aperte, così come un’area dedicata all’invio della propria candidatura.

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964