• Home
  • EVENTI
  • Torna a Mede il Palio d’la Ciaramela

Torna a Mede il Palio d’la Ciaramela

  • Paola Montonati

palio 1Come ogni anno, torna a Mede lo storico Palio d’la Ciaramela, ideato nel 1981 dal professore e studioso della cultura contadina Giuseppe Masinari, allo scopo di far rivivere, anche se solo per pochi giorni, le atmosfere della Mede di un secolo fa.

Si inizia giovedì 11 settembre, con l’apertura ufficiale del palio in Piazza, in un corteo, dove saranno presenti la Madrina, l’Alfiere e le bandiere dei dieci Rioni medesi che si contenderanno il Palio.

Dopo l’arrivo al campo di gioco dei giovani partecipanti, inizieranno le gare del Palio dei Ragazzi, presso Piazza della Repubblica, con regole e modalità di gioco che saranno decise dagli arbitri dei Fio d’La Lippa.

Al termine della gara i vincitori riceveranno un buono di 100 euro ciascuno, per l’acquisto di materiale scolastico, mentre ci sarà anche un piccolo spettacolo di mangiafuoco e giocolieri.

Nell’edizione 2014 è previsto anche un concorso fotografico, con la collaborazione del gruppo Incontroluce, che premierà le fotografie più belle scattate nel corso dell’edizione 2014 da giovedì sera fino alla serata di domenica.

La serata di venerdì 12 vedrà l’apertura dello storico Ristopalio, che è gestito dalla Pro loco Mede, presso la stazione ferroviaria, e che per tre giorni sfornerà piatti tradizionali.

In piazza, il Ballo Popolare rievocherà quest’anno le atmosfere della Mede del primo Novecento, con una scenografia tipicamente contadina, mentre i ragazzi parteciperanno alla Caccia al Tesoro, organizzata dal gruppo Scout di Mede.

Sabato 13 verrà inaugurata la mostra sul Liberty presso il Castello Sangiuliani, mentre la sera ci sarà il Concorso Vetrine, che vedrà un premio di 100 euro per la migliore.

Nei rioni saranno allestiti gli angoli caratteristici che ricostruiranno la vita di Mede agli inizi del Novecento, affiancati dalle bancarelle dei negozi locali.

palio 2La domenica mattina sarà celebrata la Messa solenne con i figuranti dei Rioni e la consegna del Palio alla Madrina, mentre nel pomeriggio ci sarà la tradizionale sfilata storica, che stavolta sarà dedicata al 1914, anno d’inizio della prima guerra mondiale, cui parteciperanno anche i giocatori del Palio dei Ragazzi.

Quando il corteo arriverà allo stadio, ci sarà il gioco d’la Ciaramela, mentre nella serata ci sarà, presso la piazza, la premiazione dei vincitori di tutti i concorsi e il tradizionale ballo popolare, che concluderà i festeggiamenti del Palio 2014.

Che cosa augurarci? Tanto sole e serate illuminate dalle stelle!

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964