Presepi a Campospinoso

  • Paola Montonati

presepi campospinoso 1Dal 19 dicembre al 10 gennaio, presso la palestra di yoga In Art di Campospinoso, al numero 17 di via Europa, si può visitare un’esposizione di presepi della tradizione lombarda e toscana.

Tutti i pezzi, circa seicento, arrivano dalla collezione privata della bronese Giusy Vinzoni, grande appassionata di presepi. 

“Oltre alle statuine “ dice la curatrice della mostra “ci sono naturalmente le capanne e gli animali. La collezione va dagli Anni '30 sino all’avvento della prima plastica, la bachelite, negli Anni '60. Hanno un’altezza che varia dai 7 ai 30 centimetri. Sono pezzi della tradizione toscana e lombarda. Le prime sono vuote all’interno, mentre le seconde sono piene e hanno un’armatura in filo di ferro, che rende resistenti le parti più delicate, come le mani, la testa e il collo. Mentre quelle in bachelite, sia toscane che lombarde, sono vuote e leggerissime”.

Ma com’è nata questa passione per i presepi in cartapesta?

“E’ nata qualche anno fa chiacchierando con una collezionista italiana. Poi ho cominciato a raccogliere i vari pezzi ovunque, coinvolgendo anche il resto della famiglia. Alcuni pezzi li ho recuperati via internet anche negli Stati Uniti. Se necessario ritocco e sistemo le statuine danneggiate. Da qualche tempo” dice la Vinzoni “collaboro con il fotografo Mauro Negri, che ha realizzato i primi tre cataloghi fotografici della mia collezione, oltre a meravigliose fotografie dei singoli pezzi. In occasione della mostra dei miei presepi ci saranno anche esposte le sue foto del santuario di Torricella Verzate, raffiguranti le edicole della via Crucis”. 

La mostra è visitabile dal lunedì al sabato, dalle 10.30 alle 12 e dalle 17 alle 19. 

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964