Pavia vive Expo

  • Paola Montonati

expo vive 1Per molti promettenti artisti, della provincia di Pavia, GustArti, il nuovo progetto legato a Expo 2015, rappresenta una buona occasione per emergere dall’anonimato.

Infatti l’invito del bando per GustArti, che con Pavia Città Illuminata fa parte del progetto Pavia vive Expo, progetto di promozione del territorio fondato su arte, cibo, ristorazione, accoglienza e itinerari turistici alla scoperta di un territorio pieno di bellezza, promosso dalla Camera di Commercio, in collaborazione con l’Associazione Commercianti e Confcooperative, sotto la guida del nuovo presidente Franco Bosi, che dice “Pavia ha tante eccellenze e potenzialità. la CCIAA vuole farle emergere” mentre Aldo Poli, presidente di Ascom Pavia spiega che “E con questa iniziativa Pavia parte davvero portando in Expo cultura, opere d’arte ed enogastronomia”.

Il tutto è possibile con la cooperazione di vari attori locali, che hanno l’obiettivo di attirare, accogliere e guidare turisti lungo diversi itinerari che attraversano Pavese, Oltrepò e Lomellina, all’interno di un’innovativa galleria d’arte diffusa, dove i ristoratori trasformeranno il cibo in arte, non solo per il palato, ma anche per gli occhi e la mente, mentre gli albergatori saranno impegnati a dare accoglienza ai visitatori coinvolti nelle proposte di tour operator e operatori dell’incoming.

Nel progetto GustArti, i partecipanti dovranno dare una lettura inedita e personale del rapporto intercorrente tra cibo e conoscenza, con lo scopo di fondere visioni, territori, eccellenze culinarie, saperi e culture differenti, in tutto come se fosse mostra diffusa che sappia creare interasse non solo artistico, ma anche legato alla scoperta del territorio, mentre Pavia Città Illuminata ha lo scopo di dare emozioni di viaggio per far conoscere le bellezze delle terre pavesi ai visitatori italiani e stranieri, con cinque percorsi turistici legati ai due aspetti che hanno reso Pavia e provincia protagonisti della storia e della cultura, il suo essere stata capitale longobarda e al tempo stesso una meta di viaggio di svariati sovrani nella storia che l’hanno resa un centro di cultura e insegnamento grazie anche alla sua storica e prestigiosa università.

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964