Pavia Sicilia in città 2016

  • Paola Montonati

Dal 18 al 20 marzo, in Piazza della Vittoria a Pavia, dalle 9 alle 20, ci sarà l’edizione 2016 della manifestazione Sicilia Viva in festa, dedicata alla cucina siciliana. sana, gustosa e ricca di tradizione che ha dato vita a specialità note in tutto lo Stivale e anche oltre i confini nazionali.

sicilia pavia 1Tra le bancarelle si potrà vedere un ricchissimo assortimento di prodotti tipici siciliani, salumi e formaggi, dal caciocavallo al maiorchino, oltre ad olive, acciughe, antipasti sott’olio e varie leccornie che saranno annaffiate dai famosi vini regionali, come il Nero d’Avola, e quelli liquorosi, Zibibbo, Marsala, Passito di Pantelleria e Malvasia di Lipari.

Una novità di quest’edizione sarà lo street food tipico palermitano A Vucciria, con arancini, polpette fritte, preparate per Santa Lucia, fatte con riso profumato di zafferano, con piselli e ragù di carne nel centro, pane e panelle, frittelle rotonde e sottili, preparate con farina di ceci e servite in panini ricoperti con semi di sesamo, sfincionelli, pan pizza condito con salsa di pomodoro, cipolla, acciughe/sarde, origano e pezzetti di caciocavallo.

Inoltre paniniper tutte le occasioni, farciti con la meusa o milza di vitello, semplici, con solo limone spremuto sopra, maritato, con formaggio e ricotta fresca, econ le stigghiole, fatte di budella di agnello, capretto o pollo, inserite nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

Ci saranno anche tanti dolci, come la cassata, i buccellati, con pasta frolla e marmellata di fichi, la frutta martorana, a base di farina di mandorle, i cuddureddi, con il ripieno di miele o ricotta o frutta candita, i dolcetti alle mandorle o le reginelle, biscotti ricoperti di sesamo, e infine il leggendario Cannolo siciliano, liscio e nelle versioni decorate con granella di pistacchio, cioccolato o scorza d’arancia.

Tra le altre prelibatezze siciliane saranno presenti anche il cioccolato di Modica, le creme e i liquori al Pistacchio di Bronte, miele, spezie, marmellate, frutta e verdura fresche.

Con i prodotti tipici gastronomici, ci saranno anche quelli artigianali come i Pupi, le storiche marionette dell’antica tradizione dell’Opera dei Pupi che racconta le gesta e le pazzie d’amore di cavalieri come Orlando, le ceramiche di Caltagirone e gli antichi carretti siciliani, di legno colorato e dipinti a mano con i temi della tradizione cavalleresca, che saranno solo in esposizione come se fossero una quinta scenografica.

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964