• Home
  • EVENTI
  • Pavia Castello Visconteo domenica con l’Ultima Cena

Pavia Castello Visconteo domenica con l’Ultima Cena

  • Paola Montonati

nicola urbino cena 1Domenica 26 aprile, verso le 16.30, il Castello Visconteo di Pavia ospiterà il nuovo appuntamento con Uno: Uno. A tu per tu con l’opera, la manifestazione cha ha lo scopo di favorire un rapporto più diretto tra il mondo dell’arte e i turisti che spesso ignorano la storia nascosta dietro un dipinto o una scultura di grande valore.

“I nostri Musei sono ricchi di arte, di storia e di opere di straordinario valore, a volte non sufficientemente conosciute anche nella nostra stessa città” dice l’Assessore alla Cultura Giacomo Galazzo “Questa bella iniziativa apre le porte dei musei e lo fa in un modo nuovo e originale, tentando di invogliare il visitatore a tornare periodicamente a visitarli proprio perché luogo di esperienze artistiche sempre nuove e stimolanti”.

Quest’appuntamento proporrà la storia che racconta la formella dell’Ultima Cena di Nicola da Urbino, che fu realizzata dal maiolicaro marchigiano verso il 1530, usando colori vividi e brillanti e con un’evidente ispirazione alle volte delle Logge di Raffaello in Vaticano.

Dopo essere arrivata alla fine dell’Ottocento a Pavia, grazie a una donazione del nobile di Sannazzaro Luigi Malaspina, la formella è stata riconosciuta come un lavoro di Nicola da Urbino dalle ricerche di Paola Casale Migliorini, che dedicò gran parte dei suoi studi a un attento esame del lavoro del maiolicaro marchigiano, con una comparizione tra le altre sue opere e molte ricerche d’archivio.

L’opera vede l’Ultima Cena di Gesù raffigurata nel suo aspetto più narrativo, con le varie reazioni degli apostoli all’annuncio da parte del loro maestro che uno di loro lo tradirà di lì a poco, il tutto con un’attenta gestione degli sguardi ed espressioni dei personaggi da parte dell’artista.

I possessori della My Museum Card possono accedere gratuitamente a Uno: Uno mentre gli altri partecipanti dovranno pagare la cifra simbolica di un euro per partecipare.

Maggiori info si possono trovare telefonando a 0382 – 399770 oppure scrivendo a museicivici@comune.pv.it

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964