• Home
  • EVENTI
  • Palio delle Contrade di Vigevano 2021

Palio delle Contrade di Vigevano 2021

  • Paola Montonati

palio vigevano 2021Il Palio delle Contrade di Vigevano torna dopo mesi di stop, come tributo a un evento che da quarant’anni accompagna le celebrazioni del Protettore della citta ducale, il Beato Matteo Carreri.

Dal 9 al 11 ottobre il Palio ritorna per festeggiare un anniversario importantissimo, in un’edizione che sarà ancora condizionata dalle regole dettate dalla condizione sanitaria e nel rispetto della tutela della salute senza però far mancare momenti di divertimento, suspense e spettacolo.

il programma 

Si parte sabato 9 ottobre con l’offerta, da parte delle contrade, del Cero al Beato Matteo, che avverrà dopo la celebrazione della Santa Messa in San Pietro Martire, alle 21, alla presenza delle 12 corporazioni delle contrade che faranno il loro ingresso partendo dal Cortile della Parrocchia.

Ma il clou dei festeggiamenti si svolgerà domenica 10 ottobre quando al mattino, nel cortile del Castello, alle 10,30, si ritroveranno i rappresentanti delle dodici contrade che, unitamente ai Duchi di Milano, assisteranno, alle 11, al solenne Pontificale in onore del Beato Matteo celebrato nella chiesa di San Pietro Martire da Monsignor Maurizio Gervasoni, Vescovo di Vigevano, alla presenza dell’Autorità cittadine.

Dalle 14,30 si apriranno le Porte del Castello per consentire l’ingresso del pubblico che potrà avvenire solo con Green Pass.

A questo proposito il pubblico che vorrà accedere al Castello, con la prenotazione obbligatoria, avvenuta attraverso la piattaforma web Eventbrite, potrà scegliere tra un biglietto del costo di 2 euro valido solo per visitare il borgo rinascimentale, e un biglietto del costo di 5 euro per usufruire dei posti a sedere appositamente predisposti per assistere in sicurezza, agli spettacoli e ai giochi per l’assegnazione del Cencio della Quarantesima Edizione del Palio degli Adulti e della Ventesima Edizione del Palio dei Fanciulli che in questa Edizione Speciale sono uniti in un unico Cencio realizzato, per l’occasione, dall’artista vigevanese Ale Puro.

Le contrade e la famiglia Ducale faranno il loro ingresso alle 15,30 dall’Arco Gotico del Castello per poi raggiungere i posti loro assegnati e, ad accompagnare la disputa dei giochi, saranno presenti i figuranti delle 12 contrade, i Musici e Alfieri dell’Onda Sforzesca e le dame e cavalieri del Centro Ippico El Sueno de Verano.

Una volta completate le cerimonie della tradizione del Palio, inizieranno i giochi che vedranno gareggiare grandi e piccoli insieme per aggiudicarsi il cencio, che sono l’Albero del Melo Cotogno, la Corsa con le Carriole, la corsa con il Cerchio e infine la ricostruzione della Torre del Bramante.

La disputa dei giochi di domenica 10 ottobre sarà trasmessa on-line sul canale Fb di Vivivigevano e sul sito di RadioBCairoli.

 

I festeggiamenti in onore del Beato Matteo si concluderanno lunedì 11 ottobre con una Santa Messa di ringraziamento, alle 18,30, nella chiesa di San Pietro Martire con il gesto simbolico della consegna del Cencio al Beato da parte della Contrada Vincitrice.

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964 Supplemento plurisettimanale del quotidiano digitale MilanoFree.it