• Home
  • EVENTI
  • Mede Teatro Besostri Stagione 2016 – 17

Mede Teatro Besostri Stagione 2016 – 17

  • Paola Montonati

mede besostri stagione 16 17 1Con l’apertura della vendita dei biglietti prevista per martedì 30 agosto, il Teatro Besostri di Mede comincia i preparativi per la stagione 2016 – 17, ricca di spettacoli musicali, teatrali e non solo.

Il primo appuntamento è per giovedì 29 settembre  dalle 11, con le eliminatorie del secondo Concorso Lirico Internazionale Teatro Besostri e il giorno dopo, sempre alle 11, con le finali della manifestazione.

Alle 21 di sabato 1 ottobre si terrà il Concerto del Vincitori del Concorso a ingresso libero e la sera di sabato 8, sempre dalle 21, ci sarà un Tributo al Premio Oscar Ennio Morricone dell’Orchestra Provinciale Pavese, con la direzione artistica del Maestro Carlo Prato e la produzione dell’Associazione Pro Musica.

I primi appuntamenti con la prosa al Besostri sono previsti per sabato 29 ottobre alle 21, con la commedia di Francis Weber Il rompiballe, con Max Pisu, Claudio Batta, Claudio Moneta, Stefania Pepe, Roberta Petrozzi e Giorgio Verducci e la regia di Marco Rampoldi, prodotta da Due Punti, e sabato 12 novembre alle 21 con la commedia di Marina Thovez Mortimer & Wanda, con Marina Thovez e Mario Zucca, regia di Marina Thovez, prodotta da Ludus in Fabula.
Domenica 20 novembre alle 16 ci sarà la fiaba musicale di Sergej Prokof'ev Pierino e il lupo, regia di Eugenia Bravo e la produzione di Associazione Croma 2000, mentre alle 21 di sabato 26 novembre arriverà la commedia di Nino Manfredi e Nino Marino Gente di facili costumi, con Lara Miceli e Fabio Fazi, regia di Fabio Fazi, prodotta dal Teatro della Nebbia.

Per la lirica, domenica 4 dicembre alle 16, ci sarà l’operetta di Franz Lehár La Vedova Allegra, con la produzione di InCanto in Musica Spettacoli e sabato 17 dalle 21 si terrà un Concerto Gospel con Sherrita Duran e 6 coriste afroamericane accompagnate da piano, basso e batteria, regia di Sherrita Duran e Antonio Puccio e la produzione di Sherrita Duran Management.

Il 2017 al Besostri comincerà sabato 14 gennaio alle 21 con l’omaggio a Cochi e Renato Tacchi, Dadi e Datteri, canzoni e sketch con la Compagnia Teatrale Greenwood, regia di Massimiliano Sonsogno e la produzione di Greenwood Teatro, mentre alle 21 di sabato 21 gennaio arriverà la commedia di Omar Mohamed e Alessandra Nale Don Chisciotte della Mancia, con Marco Ballerini, Alessandra Nale, Alessio Vitale, Alberto Guerrasio, Omar Mohamed, Lara Panigatti, Katia Calati, la regia di Omar Mohamed e la produzione del Teatro G.O.S.T.

mede besostri stagione 16 17 2Domenica 29 gennaio alle 16 ci sarà l’opera lirica di Gioachino Rossini Il Barbiere di Siviglia, con la regia di Fabio Bonocore e la produzione di InCanto in Musica Spettacoli, mentre sabato 4 febbraio alle 21 ci sarà la commedia di Pierre Leandri ed Elodie Wallace Il matrimonio nuoce gravemente alla salute, con Fabio Ferrari, Silvia Delfino, Pia Engleberth, Maurizio D’Agostino, regia di Massimo Natale, prodotta da Associazione culturale  Cikale Operose in collaborazione con Associazione Artù.

La InCanto in Musica Spettacoli alle 16 di domenica 19 febbraio proporrà l’opera lirica di Giacomo Puccini Madama Butterfly, regia di Renato Bonajuto e alle 21 di sabato 25 febbraio ci sarà lo spettacolo La Grande Guerra Eppure si rideva di Lorenzo Costa, con Lorenzo Costa e Federica Ruggero, regia di Lorenzo Costa, prodotto dal Teatro Garage.

Sabato 11 marzo alle 21 verrà proposta la drammaturgia di Corrado Accordino I due Cyrano, con Alessandro Betti e Alfredo Colina, regia di Corrado Accordino, prodotta da La Danza Immobile/Teatro Binario 7, mentre sabato 18 sarà la volta di Le smanie per la villeggiatura di Carlo Goldoni, con Romina Carrisi Power, Emanuele Barresi e Daniela Morozi, regia di Emanuele Barresi, prodotta dalla Compagnia degli Onesti.

Tra gli ultimi spettacoli della stagione 2016 – 17 al Besostri ci saranno sabato 1 aprile alle 21 il musical L’accademia delle Stelle – Remember my name, su testi di Cristina Storaro, Enzo Ventriglia e Andrea Di Tullio, regia di Andrea Di Tullio, prodotto da Cristina Storaro e Federica Peruzzi e venerdì 7 aprile alle 21,15 La Passione, rappresentazione in danza dedicata alla Passione di Cristo con musiche di W. A. Mozart e le coreografie di Federico Veratti per il Balletto di Milano, prodotto dal Balletto di Milano.

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964