• Home
  • EVENTI
  • Festival delle trasformazioni 2020 a Vìgevano

Festival delle trasformazioni 2020 a Vìgevano

  • Paola Montonati

trasformazioni 2020Dal 25 settembre al 4 ottobre a Vigevano torna il Festival delle Trasformazioni, tra appuntamenti online e in presenza con dibattiti, mostre, incontri con l'autore e tanto altro.

Le Trasformazioni sono della natura umana, sociale, economiche e culturale, sempre più radicate, ma il 2020 passerà alla storia come l'anno del cambiamento del nostro modo di vivere.

Non necessariamente le trasformazioni in corso saranno negative e il Festival delle Trasformazioni 2020 lancerà uno sguardo alle grandi trasformazioni in corso, dal lavoro alla famiglia, dalle città alla scuola e alla cultura.

A Vigevano, città simbolo delle trasformazioni dagli anni Sessanta a oggi, il Festival delle Trasformazioni è lo strumento chiave per capire il passato e interpretare il futuro.

Gli argomenti del Festival delle Trasformazioni saranno legati a come i parametri continueranno a cambiare.

Tra le mostre ci sarà L’evoluzione della città dagli anni Cinquanta agli anni Settanta attraverso le fotografie dell’Archivio Bonzanini. La dicotomia urbana durante gli anni del boom, che verrà inaugurata sabato 26 settembre alle 18, presso lo Spazio B di Palazzo Sanseverino, poi proseguirà domenica 27, sabato 3 e domenica 4 ottobre dalle 17 alle 19.

In questa sede saranno esposte le tavole degli isolati e le fotografie aeree che ritraggono la città a partire dagli anni Cinquanta.

Presso la sede dell’Archivio in via Rocca Vecchia, domenica 27 settembre a partire dalle 15, saranno esposte le centinaia di fotografie in bianco e nero di piccolo formato che ritraggono diversi aspetti del centro storico dagli anni Cinquanta agli anni Settanta, che raccontano dell’evoluzione della città dal punto di vista urbanistico ma anche sociale ed economico, ricca di scorci che non riguardano solo la Piazza e Castello ma anche i dettagli di portoni e ferri battuti, angoli di cortili e mulini.

All’interno del Festival delle Trasformazioni, l’associazione culturale Quattro Passi nella Storia il 4 ottobre presenterà l’evento La storia attendibile, nel Cortile del Castello Sforzesco di Vigevano.

Dalle 14 alle 18 saranno visitabili i banchetti didattici di ricostruzione storica, con la partecipazione straordinaria dell’associazione culturale Lo Scrigno del Tempo e durante il pomeriggio si alterneranno esibizioni di danze storiche, a cura del gruppo Il Biancofiore e dimostrazioni di scherma storica, a cura dell’associazione Schola Sforzesca.

Alle 17, in Sala dell’Affresco, si svolgerà la conferenza L‘evoluzione della rievocazione storica tra modernità e pandemie con Elisabetta Dabbene, presidente dell’associazione Quattro Passi nella Storia e Maria Teresa Signore, co-fondatrice del progetto De Arte Historiae.

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964