• Home
  • Cronaca
  • La Lombardia al top nel settore dell’abbigliamento

La Lombardia al top nel settore dell’abbigliamento

  • Paola Montonati

tessuti2Con l'analisi dei bilanci degli anni che vanno dal 2012 a quelli appena depositati del 2018, il Centro Studi di ItalyPost ha stilato una classifica che ha permesso di trovare le trenta migliori PMI tra i 20 e i 500 milioni di fatturato del settore tessile e abbigliamento.

La Lombardia, con 4 imprese, oggi è al vertice insieme a Piemonte, Veneto (5 imprese) e Toscana (5 imprese) per PMI eccellenti in un settore unico nell'economia del Paese, ma anche in termini di valore assoluto del comparto, infatti è secondo dopo la metalmeccanica, sia per il ruolo trainante dei sistemi produttivi di filiera.

La ricerca, realizzata grazie al contributo del Gruppo Crédit Agricole e di Auxiell su dati Aida-BVD, inoltre dimostra come il fatturato globale del settore sia pari a 95,5 mld di euro nel 2018, come dicono anche i dati di Confindustria Moda, con un export pari a 63,4 mld a fronte di 35,3 mld di importazioni e con un saldo positivo della bilancia commerciale per 28,1 mld.

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.