• Home
  • Eventi
  • Pavia in posa. Pillole di storia locale nella Quadreria dell'Ottocento e all'Archivio Chiolini

Pavia in posa. Pillole di storia locale nella Quadreria dell'Ottocento e all'Archivio Chiolini

  • Paola Montonati

17145 170 paviainposadahaySabato 2 novembre, alle 15.30, in collaborazione con il Comune di Pavia – Settore Cultura, Istruzione e Politiche Giovanili, il gruppo Oltre Confine Onlus proporrà Pavia in posa. Pillole di storia locale nella Quadreria dell'Ottocento e all'Archivio Chiolini, una visita guidata ai Musei Civici di Pavia.

Il percorso di visita racconterà alcune opere in esposizione nelle sale della Quadreria dell'Ottocento e della sezione dedicata alla Civica Scuola di Pittura di Pavia, per poi terminare con una visita all'Archivio Chiolini.

Ma il cuore della visita sarà la storia della città raccontata nell'arte ottocentesca e d’inizio Novecento, che verrà letta attraverso alcune opere pittoriche, come ad esempio i capolavori di artisti come Pasquale Massacra e Francesco Hayez, e la visita all'Archivio del grande fotografo pavese Guglielmo Chiolini.

Il tour condurrà i visitatori alla riscoperta di significativi frammenti, pittorici e fotografici, della lunga storia millenaria di Pavia, in particolare dall'età medievale al XX secolo.

Anni che vanno dal grande assedio che Pavia subì nel 476 d.C. da parte delle truppe di Odoacre, poco prima della deposizione dell’ultimo imperatore dell’Impero Romano d’Occidente, ai fasti di Pavia Capitale altomedievale, infatti molto celebre è il dipinto di Hayez cha ha per soggetto la Riconciliazione di Ottone II con Adelaide di Borgogna sua madre, fino al libero comune di Pavia e all’avvento dei Visconti in città.

E infine ci sarà uno sguardo anche alla Pavia nell’età moderna, dall’ingresso di Napoleone in città a Pavia in epoca risorgimentale, concludendo con l’Archivio fotografico Chiolini, con alcuni suggestivi scatti sulla Pavia di un tempo nel Novecento.

La prenotazione si può fare telefonando al numero 0382399770 oppure scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., specificano la data e un recapito telefonico, mentre il ritrovo sarà presso la Biglietteria dei Musei Civici di Pavia, con l’ingresso da Viale XI Febbraio 35.

Il costo sarà di  4 euro a persona per la visita guidata per il biglietto d'ingresso al Museo ed è gratuito per under 26, over 70 e gli abbonati Musei Lombardia.

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.