• Home
  • Cronaca
  • Sicurezza Stradale, da Regione Lombardia 10 milioni di euro per 73 progetti. 500mila euro destinati alle strade pavesi.

Sicurezza Stradale, da Regione Lombardia 10 milioni di euro per 73 progetti. 500mila euro destinati alle strade pavesi.

  • Paola Montonati

70984688 491335898384902 824707980816547840 nSono 73 le proposte progettuali che Regione Lombardia cofinanzierà per la realizzazione di interventi finalizzati alla riduzione dell'incidentalità stradale. Il decreto, con gli importi di cofinanziamento regionale per Comuni, Unioni di Comuni e Province, è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione. Il totale dei 73 progetti ammonta a circa 25 milioni di euro, 10 a carico di Regione Lombardia, il resto a carico degli enti beneficiari.

Il bando della Regione a cui hanno riposto gli Enti prevedeva la realizzazione di opere infrastrutturali, come la realizzazione o il miglioramento di rotatorie, attraversamenti pedonali e ciclabili, segnaletica anche luminosa, piste e percorsi ciclo pedonali. Installazione di nuovi semafori e di barriere di sicurezza. Nel bando è prevista inoltre la realizzazione di nuovi impianti di illuminazione. Alcune tipologie progettuali hanno previsto la realizzazione di lavori di sistemazione e messa in sicurezza della sede stradale, banchine di fermata di bus, isole salvagente, arredo urbano specifico per la moderazione del traffico.

"La riduzione dell'incidentalità - ha dichiarato l'assessore regionale alla Sicurezza Riccardo De Corato - è un nostro obiettivo importante, che perseguiamo anche attraverso la riqualificazione e il miglioramento delle strade lombarde. Siamo vicini ai Comuni e alle Province attraverso forme di sostegno concreto. Questo bando si aggiunge ai tanti altri progetti di finanziamento che abbiamo destinato agli Enti territoriali".

"Ringrazio il collega assessore De Corato - ha sottolineato l'assessore alle Politiche per la famiglia, Genitorialità e Pari opportunità Silvia Piani - per aver avviato un bando a cui tenevo particolarmente. Regione Lombardia con questo provvedimento dimostra di essere vicina alle Amministrazioni pavesi, che, grazie a queste risorse, potranno effettuare interventi strutturali significativi per migliorare la viabilità e la manutenzione delle strade in un'ottica di prevenzione dell'incidentalità e di messa in sicurezza della rete stradale del nostro territorio".

Sono 5 gli enti della provincia di Pavia ammessi a cofinanziamento regionale, per un totale di 1.112.000 euro, di cui circa 500.000 dalla Regione Lombardia: Provincia di Pavia: 475.000 euro, di cui 233.537 dalla Regione; Comune di Broni: 300.000 euro, di cui 100.000 dalla Regione; Comune di Casei Gerola: 109.558 euro, di cui 54.779 dalla Regione; Comune di Magherno: 116.73 euro, di cui 58.367 dalla Regione; Comune di Sannazzaro de' Burgondi: 111.386 euro, di cui 55.693 dalla Regione.

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.