• Home
  • Cronaca
  • Energia : da ottobre bollette della luce +2,6%, gas +3,9%

Energia : da ottobre bollette della luce +2,6%, gas +3,9%

  • Paola Montonati

bollette luce e gas 735x400L'Authority per l'energia ha disposto i nuovi aggiornamenti per le tariffe di luce e gas.

Il Codacons denuncia l'enorme peso delle tasse nelle bollette italiane che raggiunge il 43% per il gas e il 35,6% per l'energia elettrica e fa rilevare come gli aumenti arrivino proprio in vista del periodo invernale.

Alla luce di tale andamento una famiglia-tipo sosterrà, nell’anno corrente, un costo di 559 euro per l’energia elettrica e di 1.107 euro per il gas.

Dal primo ottobre, comunica l'authority per l'energia, per la famiglia tipo ci sarà un aumento del 2,6% per la bolletta dell'elettricità e del 3,9% per il gas.

"Andamento stagionale - spiega l'Autorità - riduzione della produzione di gas olandese, alcune restrizioni all'accesso ai gasdotti di transito europei sono tra i fenomeni che spingono verso l'alto il prezzo del gas, ancora predominante anche nella produzione elettrica. Con l’aggiornamento delle tariffe luce e gas disposto ieri dall’Autorità per l’energia, la spesa delle famiglie per le bollette energetiche sale complessivamente nel 2019 di +18 euro a nucleo familiare rispetto allo scorso anno (+7 euro l’elettricità, +11 euro il gas)".  Lo afferma il Codacons, commentando le nuove tariffe comunicate ieri da Arera.

Per Federconsumatori parla il Presidente Emilio Viafora: “Casualmente, come ogni inverno, in vista del maggior consumo di gas per il riscaldamento, le tariffe aumentano. Un trend su cui il Governo dovrebbe far luce, dal momento che si ripete ciclicamente ogni anno. Aumenta anche la tariffa per l’energia elettrica su cui ancora gravano improponibili oneri di sistema, vere e proprie tasse occulte, attraverso le quali vengono scaricati sulle bollette i costi per gli incentivi alle fronti energetiche rinnovabili, per le agevolazioni destinate alle imprese energivore e alle ferrovie e per lo smantellamento delle centrali nucleari. Per questo torniamo a chiedere una revisione complessiva degli oneri di sistema e della tassazione in bolletta, improntata all’equità ed all’eliminazione di voci ormai obsolete”.

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.