• Home
  • Eventi
  • Sabato 28 e domenica 29 torna la Vigevano - Pavia, sulle acque del Ticino

Sabato 28 e domenica 29 torna la Vigevano - Pavia, sulle acque del Ticino

  • Paola Montonati

70692301 442755896336025 7104136904156643328 nSabato 28 e domenica 29 settembre prossimi sarà interdetta la navigazione sul fiume Ticino per consentire lo svolgimento della 49ma Vigevano - Pavia, gara sul Ticino, per canoe, kayak, barcè, sup e dragonboat, diventata un importante appuntamento nazionale della specialità di maratona.

Una manifestazione sportiva di 38 Km con arrivo diretto in discesa sulla sponda destra del fiume, fino all’arrivo posto in prossimità della Società Canottieri Ticino. Evento che vedrà coinvolte circa 500 persone tra atleti e accompagnatori provenienti da tutta Italia.

Per garantire il corretto svolgimento delle prove e della gara, si rende necessaria la sospensione della navigazione, per tutti i natanti, sabato 28 settembre dalle 15 alle 19 nel tratto del fiume Ticino che scorre dal Ponte Vecchio fino a valle del gasometro.

Domenica 29 settembre la navigazione è sospesa invece dalle 10 alle 17, nel tratto che va da Vigevano – località Ayala a Pavia – sede della Canottieri Ticino.

La Vigevano - Pavia è una storica manifestazione organizzata dalla Società Canottieri Ticino, con lo scopo di valorizzare le bellezze del fiume azzurro. Nel 1997 è stata scelta per il Campionato Europeo; e nel 1999 con una delle due prove di Coppa del Mondo.

L’ideatore della gara è stato Marino Valle, che nel 1968 riuscì a realizzare il progetto di una gara di canoa sulla lunga distanza nella acque del Ticino, percorrendo da solo il tragitto.

La Vigevano - Pavia oggi è una gara importante e particolare, che si corre lungo le acque del fiume, all'interno del Parco del Ticino su un percorso storico-paesaggistico, che impegna i partecipanti per le correnti, i vortici, gli ostacoli nascosti e le secche che possono trovare affrontando il tragitto.

Una svolta significativa arrivò nel 1974 quando la gara fu aperta anche alle canoe olimpiche, che prima di allora non erano ritenute idonee ad affrontare un percorso con forte corrente e giri d’acqua spesso vorticosi che ne potevano compromettere la stabilità.

Lungo il percorso ci saranno imbarcazioni che segnaleranno con bandiera rossa eventuali secche indicando il percorso consigliato. In caso di non agibilità o pericolosità di tratti del fiume è previsto un percorso di riserva.

Il sito della manifestazione: www.vigevanopavia.com

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.