• Home
  • Eventi
  • Rivanazzano Terme, Umberto Petrin incontra la Collezione Riccardi.

Rivanazzano Terme, Umberto Petrin incontra la Collezione Riccardi.

  • Paola Montonati

71184539 619046018627239 4307745218842591232 nIl musicista Umberto Petrin incontra musicalmente i quadri della Collezione Riccardi, in occasione di un evento culturale organizzato dall'associazione ArtArt di Rivanazzano Terme con un concerto speciale dedicato all'arte.

Appuntamento per sabato 28 settembre, alle ore 21,00 al teatro comunale del centro termale.

Musica e poesia, che Umberto Petrin miscelerà per raccontare le emozioni e le sensazioni trasmesse dai quadri della collezione Riccardi, in una sorta di dialogo artistico tra il pianoforte e la pittura. I brani musicali verranno alternati con le poesie dell'autore per raccontare l'arte della pittura.

Nato a Broni il 15 luglio 1960, Umberto Petrin è un pianista di respiro internazionale, che si occupa da sempre di jazz e musica contemporanea. Sia come leader che come ospite di importanti formazioni affrontando ogni stile jazzistico fino al free jazz.

Studia pianoforte dall'età di 12 anni e si diploma in Pianoforte. Dall'età di 18 anni si interessa attivamente alla poesia contemporanea e inizia una lunga collaborazione con riviste letterarie, vincendo diversi premi e risultando finalista in numerosi concorsi di poesia. Diviene redattore o collaboratore fisso di alcune importanti riviste quali Tamtam, Tracce, Anterem, Post Scriptum ecc.

Nel 1984 intraprende l'attività jazzistica con un proprio trio. Viene notato da musicisti e critici e nel 1989, è chiamato nel gruppo di Tiziana Ghiglioni, con la quale collabora fino al 1996. Sia come leader che come ospite di importanti formazioni affronta ogni stile jazzistico fino al free jazz. Intraprende vari progetti di sincretismo tra musica d'improvvisazione ed altre arti, poesia, videoarte, performance, collaborando con alcuni tra i maggiori poeti italiani, come Luigi Pasotelli, Milo de Angelis, Giovanni Fontana, Tomaso Kemeny.  Dal 1999 inizia un sodalizio artistico con Stefano Benni, uno tra i più famosi scrittori italiani.

Ha inciso oltre 70 dischi e collaborato sia in studio che dal vivo con numerose personalità di spicco del jazz internazionale.

L'Associazione ArtArt di Rivanazzano Terme, nasce attorno alla Collezione Riccardi di Arte Contemporanea per promuovere i valori della cultura e dell'arte e per fornire al territorio dell'Oltrepò Pavese occasioni di incontro con artisti e intellettuali di fama. 

La Collezione Riccardi di Arte Contemporanea è costituita da un centinaio di opere che coprono un arco temporale che va dall'inizio degli anni trenta alla fine degli anni settanta del Novecento. Tra i tanti artisti presenti, si annoverano opere di Klein, Manzoni, Burri, Fontana, Boetti, BonalumiDe Dominicis, Christo, Spoerri e Arman.

La Collezione Riccardi di Arte Contemporanea è attualmente aperta al pubblico in concomitanza di eventi o su appuntamento (tel. 3356267327)

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.