• Home
  • Cronaca
  • Sannazzaro: esplosione e incendio alla raffineria

Sannazzaro: esplosione e incendio alla raffineria

raffinieria inchiesta 1Paura e tensione a Sannazzaro de' Burgondi dove i residenti sono stati svegliati stamattina 17 settembre 2019 da una forte esplosione che ha coinvolto l''impianto della raffineria Eni.

Purtroppo siamo di fronte dell'ennesimo episodio di questo tipo negli ultimi anni. Nel 2017 era stata aperta un’inchiesta per incendio colposo contro ignoti con conseguente sequestro dell’impianto.

In questo momento la situazione è difficile, l'aria attorno alla raffineria è irrespirabile e una densa colonna di fumo cinge tutta l'area.

La foto qui sopra è della precedente esplosione datata 2017.

Erano quasi le 7 di stamattina quando si è sentito il boato. Fortunatamente non ci sono stati feriti e sono state attivate da subito tutte le procedure di emergenza. Sono entrate subito in azione le squadre del servizio antincendio e dei vigili del Fuoco di Pavia.

Ancora prima di quello del 2017,  nell’estate 2016, all’inizio di luglio, qualcosa di simile era accaduto all'impianto Est, poi distrutto dall'esplosione del 1 dicembre, e adesso gli abitanti del paese, e non solo, sotto shock, esigono informazioni e rassicurazioni. 

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.