• Home
  • Eventi
  • Varese, torna Nature Urbane da venerdì 20 a domenica 29 settembre

Varese, torna Nature Urbane da venerdì 20 a domenica 29 settembre

  • Paola Montonati

70969663 2556350171092910 8308263464132935680 nAlla scoperta della Lombardia e dei suoi angoli, per un'idea di una gita fuori porta, questa volta per conoscere la Città Giardino, in tutti i suoi angoli e sfumature, passeggiando anche sul lago con la vista del Monte Rosa sullo sfondo.

Torna Nature Urbane, il festival del paesaggio varesino, giunto alla sua terza edizione. Da venerdì 20 a domenica 29 settembre, la città bosina si aprirà in maniera gratuita completamente al pubblico, mostrando il suo lato green, per portare i visitatori alla scoperta delle sue bellezze, architettoniche, culturali e paesaggistiche. Saranno ben 22 i parchi di ville private e 8 i parchi pubblici protagonisti del festival. Oltre 400 appuntamenti con residenze storiche aperte in esclusiva, letture e concerti nei parchi.

Coinvolto il patrimonio dell'Unesco del sito palafitticolo dell'Isolino Virginia, insediamento umano, rilevabile intorno alla seconda metà del V millennio a.C., in pieno Neolitico, sul lago di Varese, cui è dedicata la giornata del 28 settembre. La Cittadella di Scienze della Natura “Salvatore Furia” in cima al Campo dei Fiori, da cui si gode un panorama unico su tutte la Valle Padana, fino all'Appennino modenese e alle Alpi Marittime nei giorni limpidi, dai musei Villa Mirabello, Castello di Masnago, Villa Panza-FAI al Birrificio Poretti, storico monumento liberty. Oltre alla possibilità di ammirare due mostre dal richiamo internazionale come quelle di Renato Guttuso, presso Villa Mirabello, curata da Serena Contini e quella di Sean Scully a Villa Panza.

Nel giorno dell’inaugurazione, venerdì 20 settembre alle ore 21 presso la tensostruttura i riflettori si accenderanno su Kataklò Athletic Dance Theatre, la compagnia di danza acrobatica conosciuta in tutto il mondo, sotto la guida di Giulia Staccioli.

Edizione del Festival, sotto la direzione organizzativa di Tarpini Production e con la direzione artistica di Silvia Priori (Teatro Blu), ha un programma ricco di eventi e artisti di fama internazionale tra cui i Kataklò, i Sonics, Moni Ovadia, Anna Bonaiuto, Laura Curino, Federica Fracassi, Roberto Anglisani, Lucilla Giagnoni, Paolo Hendel, Annagaia Marchioro; gli architetti Andreas Kipar e Marco Martella, il giornalista Matteo Bordone e l’antropologo Franco La Cecla.

Un evento che promette un successo superiore alle due precedenti (nel 2017 furono 20.000 le presenze, 25.000 nel 2018).

Per questo motivo potrebbe essere una buona idea portarsi avanti con le iscrizioni: le prenotazioni saranno possibili da sabato 14 settembre, dalle ore 14, online sul sito natureurbane.it (dove trovate tutte le informazioni della manifestazione) oppure alla "Welcome Area" di piazza Monte Grappa 5 in centro a Varese.

I parchi privati visitabili sono i seguenti: Cascina Gaggiano, Villa Agosteo, Villa al Nonaro, Villa Bianchi Dezirelli, Villa Biumi Redaelli, Villa Brusotti, Villa Carabelli Gervasini, Villa Carmen Sylva, Villa Concordia, Villa Craven di Seyssel D'Aix, Villa Esengrini Montalbano, Villa Fachini, Villa Molina, Villa Moretti, Villa Mozzoni-Condominio Vecchia Biumo, Villa Mozzoni 40 colonne, Villa Paradeisos, Villa San Francesco, Villa Spartivento, Villa Zambeletti, Ville Ponti, Birrificio Poretti.

Gli 8 siti pubblici sono invece parco Mantegazza, Giardini Estensi e parco Mirabello, parco Augusta, parco Baragiola, parco Recalcati, parco Toeplitz, parco Mylius.

La prenotazione è obbligatoria per il grande spettacolo di apertura dei Kataklò e per quello di chiusura dei Sonics; necessario iscriversi infine per i laboratori per i bambini e per i cinque "percorsi tra arte e natura".

Per tutta la durata di Nature Urbane, sarà attiva la "Welcome Area" di piazza Monte Grappa 5 - per chi arriva da fuori è la struttura a vetri, vicino alla fontana - sarà il punto informativo della manifestazione, aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 17.30.

Occasione per visitare anche il rinnovato infopoint varesino, tra piazza Monte Grappa e l’angolo con via San Francesco inaugurato nei giorni scorsi, frutto della sinergia tra Camera di Commercio e Comune di Varese con Regione Lombardia ed Explora, sua Destination Management Organization. All’interno sono proiettati video con uno straordinario livello di definizione con proiezioni, che creano un vero proprio belvedere virtuale sulle bellezze ambientali e artistiche del territorio.

Qui si potranno trovare le mappe e il materiale informativo, con gli operatori che saranno a disposizione per fornire tutte le informazioni utili su eventi, trasporti, logistica e prenotazioni.

Tra i partner istituzionali di Nature Urbane ci sono la Regione Lombardia e la Commissione Europea.

Questi tutti i contatti utili: numeri di telefono 3357617514 e 3357617507; mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; sito internet www.natureurbane.it

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.