Voghera Fotografia 2019

  • Paola Montonati

voghera foto 2019 1La seconda edizione di Voghera Fotografia, dedicata alla fotografia d’autore, organizzata e promossa da Spazio 53 – Visual Imaging in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Voghera, La Provincia Pavese e Photoshowall, patrocinata da Provincia di Pavia, Fondazione Cariplo, Asm, Fiaf e Unicef, si terrà per quattro fine settimana da sabato 14 settembre a domenica 6 ottobre all’interno delle sale del Castello Visconteo con tema Tra luoghi e persone - Transiti.

Diretta da Arnaldo Calanca con il comitato scientifico di Renzo Basora, Luca Cortese, Gianni Maffi e Pio Tarantini, l’edizione 2019 di Voghera Fotografia sarà un luogo di confronto e riflessione sulla comunicazione visiva, con un programma ricchissimo d’iniziative.

Tra questi ci sono cinque progetti fotografici che coinvolgeranno oltre 20 fotografi italiani e stranieri fra cui Olivo Barbieri, Harry De Zitter e Sara Munari, una mostra dell’Associazione Culturale Cacciatori d’Ombra sulla via Appia, una sui Transiti contemporanei, una finestra su I Giganti del Jazz con sei progetti fotografici e quattro incontri sul jazz.

Da non perdere anche la prima Camera Obscura permanente in Italia, un omaggio a Leonardo da Vinci in collaborazione con il Fai Giovani Oltrepò e uno ai 180 anni della Fotografia, oltre a due concorsi fotografici con una mostra per i più giovani, una composta dalle opere dei circoli fotografici aderenti alla Fiaf della Provincia di Pavia, corsi e workshop, incontri e videoproiezioni, letture portfolio, visite guidate.

Infine ci saranno delle visite guidate in alcune aziende locali come Cifarelli, Balma e Capoduri, Squadra Rialzo FF SS, oltre alla possibilità di visitare i musei ed entrare all’interno dei palazzi storici della città appositamente aperti al pubblico.

I cinque principali progetti fotografici di Voghera Fotografia 2019 sono Harry De Zitter - The Himba Collection, venti immagini in bianco e nero che esplorano i volti e le esistenze degli Himba, popolazione indigena del nord della Namibia, Olivo Barbieri – Adriatic Sea (staged) Dancing People 2015, con diciannove scatti ripresi dall’elicottero della costa Adriatica romagnola, Sara Munari - Vanishing Shepards, su come i cambiamenti climatici stiano uccidendo la cultura pastorale in Mongolia, Associazione culturale Cacciatori d'Ombra – Appia, Work in progress, sullo stato di abbandono di una delle arterie più importanti dell’Antica Roma, che dal centro della Capitale arriva a Brindisi, e la mostra collettiva Transiti, dove dieci fotografi ragionano sulle motivazioni dello spostarsi nel mondo contemporaneo.

Il vernissage dell’evento si terrà sabato 14 settembre dalle 10.30 nelle sale del Castello di Voghera.

Pin It

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.