• Home
  • Cronaca
  • Milano e Lombardia mete privilegiate per lo shopping internazionale. E il pavese?

Milano e Lombardia mete privilegiate per lo shopping internazionale. E il pavese?

  • Paola Montonati

44895591 1886898934692797 744377459427770368 o"Il turismo è un volano strategico per l'economia nazionale e regionale: negli ultimi anni la Lombardia risulta essere la regione italiana più apprezzata dagli stranieri per lo shopping internazionale. Grazie a strutture ricettive di alto livello e settori competitivi come la moda e il design, Milano e la Lombardia rappresentano un brand unico al mondo. Nei prossimi giorni, poi, grazie alla 'Settimana della Moda', i nostri territori avranno una vetrina privilegiata per mettere in risalto le loro eccellenze e la genialità del Made in Italy".

Così Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda di Regione Lombardia, commenta i dati forniti dall'associazione russa dei tour operator, secondo cui Milano è la regina del Tax Free Shopping da parte dei visitatori russi in Italia.

"I visitatori che spendono di più - aggiunge Lara Magoni - fanno riferimento alle aree geografiche del pianeta che sono economicamente più forti. Tutto questo significa che il livello di attrattività di Milano e della Lombardia è assolutamente elevatissimo nelle aree del mondo dove le risorse economiche non vengono di certo a mancare, dai Paesi europei agli Stati Uniti, dalla Russia sino al mondo arabo".

"Chi ama un'esperienza 'da sogno' - conclude l'assessore regionale al Turismo - sotto tutti i punti di vista non può far altro che far tappa in Lombardia. In tal senso la Regione è pronta ad investire ulteriormente per aumentare ancora di più la conoscenza della Lombardia nel mondo e sostenere i nostri grandi brand internazionali, catalizzatori fondamentali per l'economia del territorio. L'obiettivo dichiarato è far diventare la Lombardia la prima meta turistica d'Italia".

Turismo e shopping che si spostano anche in altre zone lombarde, Como è diventato un vero e proprio polo d'attrazione, alle classiche presenze di tedeschi, inglesi, francesi, quelle americane, negli ultimi anni sono arrivati i coreani, con russi, indiani e cinesi sempre più attratti dal Lario e dalla sua offerta. Riscontri positivi anche per Bergamo nella sua parte storica e per le montagne adiacenti.

Chissà quanto poi di questa massa di turisti, riesce ad essere intercettata da una città storica come Pavia e dal suo straordinario territorio, che quanto ad offerta ha moltissimo da donare, soprattutto per quanto riguarda storia, arte, natura, paesaggi senza dimenticare l'ineguagliabile enogastronomia.

Pin It

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.