• Home
  • Cronaca
  • Regione Lombardia presenta MoVe-In: bonus e incentivi auto per controllare le emissioni

Regione Lombardia presenta MoVe-In: bonus e incentivi auto per controllare le emissioni

  • Paola Montonati

mo ve lombardia 1Bonus chilometrici per i veicoli euro 0 benzinaeuro 0,1,2 e diesel, e bandi da 18 e 8,5 milioni di euro, rivolti rispettivamente a cittadini e imprese, per la rottamazione e sostituzione dei mezzi più inquinanti. Il nuovo progetto sperimentale è stato presentato martedì 30 luglio dall'assessore all'ambiente Raffaele Cattaneo: "Vogliamo un modello alternativo a quello delle sanzioni e dei blocchi alla circolazione".

MoVe-In (monitoraggio dei veicoli inquinanti) è il progetto sperimentale voluto dalla Regione Lombardia, per consentire ai cittadini che fanno un uso limitato dei veicoli più inquinanti (meno di 9.000 km/anno) di ottenere una deroga alle limitazioni previste nell'Accordo di Bacino Padano (lunedì-venerdì dalle 7.30 alle 19.30) in ragione dell'impatto emissivo relativamente contenuto. Il progetto è stato presentato in conferenza stampa martedì 30 luglio, dal presidente Attilio Fontana e dall'assessore regionale all'Ambiente e Clima Raffaele Cattaneo, insieme a un 'pacchetto' di incentivi di 26,5 milioni di euro per la sostituzione dei veicoli più inquinanti (privati e a uso commerciale).

"Si tratta di una scatola nera che si collega a una piattaforma web accessibile da smartphone e tablet che consente di avere, a pagamento, una deroga chilometrica alla limitazione della circolazione dei veicoli più inquinanti, una misura che potrebbe potenzialmente interessare un bacino di circa 1.300.000 veicoli. Vogliamo una politica di riduzione delle emissioni che non sia repressiva, con multe e sanzioni, ma che premi l'uso consapevole dei mezzi a motore. Secondo i nostri studi infatti, rispettando i limiti indicati nelle nostre tabelle chilometriche, non solo le emissioni restano stabili, ma addirittura si abbassano". Queste le parole dell'Assessore Cattaneo.

Le modifiche riguarderanno solo gli autoveicoli di chi installa la scatola nera. Gli altri autoveicoli, già soggetti alle limitazioni, continueranno a poter circolare, da lunedì a venerdì, solo dalle 19.30 alle 7.30 e, nelle giornate di sabato, domenica e festivi, tutto il giorno. La deroga al divieto di circolazione, prevista per chi aderisce a MoVe-In, non si applicherà durante gli episodi di perdurante accumulo degli inquinanti, quando scatteranno le misure temporanee più restrittive. Gli autoveicoli attualmente esclusi dalle limitazioni per ragioni di interesse pubblico non subiranno alcuna modifica e, quindi, potranno continuare a circolare anche in presenza delle misure temporanee. Tutte le deroghe attualmente vigenti saranno valide fino al 31 dicembre 2019. Dal 1 ottobre sarà attiva anche la deroga Move-in.

I chilometri reali percorsi dal veicolo e monitorati dalla 'scatola nera' vengono progressivamente scalati dalla soglia a disposizione e sono registrati sulla piattaforma telematica dedicata. Il saldo dei chilometri percorsi è aggiornato giornalmente e il conteggio è effettuato solo sui tratti stradali percorsi all'interno del perimetro delle aree oggetto di limitazione. Il progetto MoVe-In prevede inoltre la possibilità di premiare comportamenti di guida del veicolo, attribuendo chilometrici aggiuntivi in caso di:

- percorrenza su strade extraurbane

- percorrenza su autostrade con velocità compresa tra 70 Km/h e 110 Km/h

- stile di guida ecologico su strade urbane.

Tutte le informazioni sul sito ufficiale della Regione Lombardia.

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.