• Home
  • Eventi
  • Uno:Uno. A tu per tu con l'opera con Bernardino Lanzani

Uno:Uno. A tu per tu con l'opera con Bernardino Lanzani

  • Paola Montonati

uno uno lanzani 1Con questo weekend comincia la nuova edizione di Uno:Uno. A tu per tu con l'opera, l'iniziativa dei Musei Civici e dell'Associazione Amici dei Musei e Monumenti Pavesi, in collaborazione con l'Istituto di Studi Superiori Musicali Franco Vittadini, che da aprile a dicembre, presso il Castello Visconteo, ha lo scopo di valorizzare il patrimonio culturale dei Musei Civici.

Dal 2014, Uno:Uno. A tu per tu con l'opera è diventato un appuntamento che ha visto un crescente interesse e una numerosa partecipazione da parte di un pubblico che, con approfondimenti fruibili da tutti, ha riscoperto opere d'arte degne di nota, dalle collezioni museali o dai depositi, oggi una grande risorsa per lo sviluppo della conoscenza del patrimonio storico-artistico della città.

Lo scopo è favorire il rapporto tra il visitatore e l'opera, privilegiando una fruizione attraverso le chiavi di lettura proposte dagli esperti.

Il primo appuntamento è previsto per domenica 28 aprile alle 16 presso i Musei Civici di Pavia e sarà dedicato al dipinto di Bernardino Lanzani, San Nicola da Tolentino con un donatore, di proprietà privata, con il professor Marco Tanzi, ordinario di Storia dell'arte moderna all'Università del Salento a Lecce, stimato studioso di arte lombarda rinascimentale.

Fu il 14 novembre 1503 che il nobile Benedetto Berzio, esponente di una famiglia piacentina di mercanti di lana e di tessuti pregiati, arrivata a Pavia nel 1422, commissionò al pittore Bernardino Lanzani, di San Colombano al Lambro, un trittico per la sua cappella privata, il cui pagamento risulta avvenuto nel 1506.

L'opera, forse una tavola di quel trittico, è elegante nell'esecuzione e nella resa cromatica, dai toni luminosi che danno una serie di trasparenze al soggetto, da sempre caratteri tipici della produzione dell'artista, cui la tavola è attribuibile con certezza.

La conferenza sarà accompagnata da un intrattenimento musicale a cura dell'Istituto di Studi Superiori Musicali Franco Vittadini, con Giulia Cerboni al flauto e Matteo Stella al pianoforte, che eseguiranno una sonata di Benedetto Marcello.

L'iniziativa sarà aperta al pubblico al costo simbolico di un euro, come piccolo contributo alla salvaguardia del patrimonio artistico e culturale della città ed è gratuita per i possessori di My Museum Card, dell'Abbonamento Musei Lombardia e per i soci dell'Associazione Amici dei Musei e Monumenti pavesi.

Il ritrovo si terrà presso la biglietteria dei Musei Civici alle 16 senza bisogno di prenotazione.

Per più info si può telefonare al numero 0382530150, oppure scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pin It

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.