Broni Cioccovillage 2019

  • Paola Montonati

chocovillage 2019 1Tra assaggi, acquisti, laboratori del gusto e animazione, domenica 10 marzo Broni tornerà a essere il villaggio del cioccolato e un borgo pieno di dolcezza con la nona edizione per Cioccovillage, la kermesse che ogni anno festeggia, nel cuore dell’Oltrepo, il cibo degli Dei e l’antidepressivo per eccellenza.

Sarà molto ricco di eventi il programma della manifestazione che si svilupperà tra piazza Vittorio Veneto, via Togni, via Emilia e piazza Garibaldi che, per l’occasione, diventerà una pista di pattinaggio sul ghiaccio.

A partire dalle 9,30 ci saranno banchi d’assaggio, incontri con i produttori, degustazioni, solidarietà e laboratori del gusto e, presenza fissa del Cioccovillage dalle sue edizioni, il Truccabimbi.

In programma sono previsti anche l’animazione e, dalle 15 in piazza Vittorio Veneto, organizzato dalla Fattoria Didattica, Il contadino…scarpe grosse cervello fino, un laboratorio per bambini che potranno realizzare agricornici con materiali naturali.

Sempre in piazza Vittorio Veneto ci saranno Le previsioni del cioccolato, lettura di tarocchi e astrologia e alle 16, sotto i portici di piazza Garibaldi, per i più piccoli, un laboratorio di pittura con il cioccolato.

Tra le iniziative ci sarà quella dei commercianti di Broni che proporranno Fuori Tutto, con svendite e occasioni uniche nelle bancarelle dei negozi del centro storico.

Inoltre bar e pasticcerie saranno aperti per tutta la giornata, cosi il capoluogo dell’Oltrepo diventerà il cuore di un viaggio alla scoperta del cioccolato tra prelibatezze e assaggi.

Presente sulle tavole da sempre, l’origine del cioccolato risale a quando gli indios dell’America Centrale ne facevano uso già nel 1000 a.C. e non solo come alimento, infatti, era usato durante i riti propiziatori per celebrare battesimi e matrimoni ed anche come moneta di scambio, oltre ad essere una medicina capace di curare ogni malattia della mente e del corpo.

Ma la passione per il cibo degli dei va oltre l’età, la religione, la nazionalità e il sesso, tutto questo per un prodotto della natura che anche ha il potere di favorire il buon umore e di stimolare la resistenza fisica, di fare bene al cuore e alla pressione arteriosa, oltre ad alleviare la tosse.

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.