Abbiategusto 2018

abbiategusto 2018 1Dal 23 al 25 novembre ad Abbiategrasso tonerà Abbiategusto, con una diciannovesima edizione che sarà un omaggio allo scrittore e gastronomo Pellegrino Artusi, simbolo della cucina italiana moderna.

Artusi, con il suo manuale di cucina La scienza in cucina e l’arte di mangiare bene, pubblicato nel 1891, diede una svolta alla cultura di fine Ottocento, con 800 ricette provenienti da tutta la penisola che consolidarono i principi della filosofia gastronomica di un’Italia ancora in formazione. 

La cucina divenne così un linguaggio comune che contraddistingue oggi l’identità della penisola, con le tradizioni locali che si dipanano tra Nord e Sud.

Cuore della manifestazione sarà il tema della Sostenibilità alimentare, cioè il cibo a basso impatto ambientale, attento alla conservazione della biodiversità e degli ecosistemi, ma al tempo stesso accessibile a tutti.

La rassegna si terrà nel Borgo del Gusto al Quartiere Fiera di via Ticino, diviso in diversi settori come Piazza mercato, Al Striciò, Agorà, con novità come il padiglione Lido Mare sul pesce fresco e nell’auditorium Piazza Grande una cucina Scavolini che ospiterà lo show cooking dove si alterneranno famosi chef e i ragazzi dell’Istituto Alberghiero Ballerini di Seregno.

Filo conduttore della manifestazione con la precedente Fiera Agricola è il concorso enogastronomico Il riso nel piatto: come ti racconto una storia, nato in collaborazione con IULM Food Accademy, Associazione Narratori del Gusto e Confcommercio Abbiategrasso, che decreterà i suoi vincitori lunedì 26 novembre alle 20 nei Sotterranei del Castello.

Per la sostenibilità si terrà la proiezione del docufilm Immondezza - La bellezza salverà il mondo del regista Mimmo Calopresti martedì 20 novembre presso l’istituto Bachelet di Abbiategrasso, con anche la presentazione di La bibbia dell'ecologia con l’autore e interprete del docufilm Roberto Cavallo, nel contesto di Agenda 21 Est Ticino, di cui il Comune di Abbiategrasso sarà il capofila.

Il gusto visto come il Buon Gusto è previsto per giovedì 22 novembre alle 19 nel complesso monumentale dell’Annunciata con una serie di sfilate e cocktail party.

Per tutta la manifestazione l’evento Bio Bià – Orto goloso in villa Umberto darà la possibilità di acquistare prodotti freschi, biologici, a km 0 di aziende agricole del territorio e nella stessa location si terranno cene a tema, con anche una proposta vegana.

Se alimentazione, salute e attività fisica sono strettamente legate fra loro, non mancheranno gli incontri sul benessere presso l’Istituto Golgi come Cibus Alimentazione e Movimento e la Camminata del gusto, ideata da Ordine&Libertà per sabato 24 novembre.

Le premiazioni provinciali 2018 della Federazione Ciclistica Italiana - Comitato provinciale Milano, organizzate da Velosport e Andrea Ruboni, si terranno domenica 25 novembre alle 10 all’Annunciata.

Alla Fiera l’ingresso sarà gratuito e Abbiategusto è aperta venerdì 23 dalle 18 alle 22, sabato 24 dalle 9.30 alle 22 e domenica 25 dalle 9.30 alle 21.

Il sito ufficiale della manifestazione è http://www.fuoriabbiategusto.it/

Pin It

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.