Magico novembre a Cà del Monte

  • Paola Montonati

leonidi ca monte 1Come conclusione delle attività autunnali, l’osservatorio di Cà del Monte, nell’Oltrepò Pavese, proporrà un weekend dedicato al mondo della notte e alla luce del sole, con filo conduttore le stelle. 

Sabato 17 novembre alle ventuno Leonidi: Stelle cadenti d'autunno, sarà dedicato al fenomeno che, dopo le Draconidi ad agosto le Orionidi a ottobre, arrivano verso la metà di novembre, le Leonidi, cioè piccoli frammenti di roccia che piovono sulla Terra regalando spettacolari scie di luce nel cielo.

Le Leonidi sono legate al passaggio di una cometa periodica, la Tempel-Tuttle, che passa vicino al Sole ogni 33 anni e nel suo viaggio tocca una zona dell’orbita della Terra, dove il nostro pianeta transita ogni anno nello stesso periodo, provocando un fenomeno che ha affascinato popolazioni di tutto il mondo per millenni.

Dopo una breve presentazione introduttiva sulle piogge meteoriche e stelle cadenti, nella seconda parte della serata si potrà vedere il cielo dell’Oltrepò, ancora puro e incontaminato, per riconoscere insieme le costellazioni e osservare al telescopio alcuni tra i più affascinanti oggetti celesti visibili in questo periodo.

Domenica 18 novembre alle 15.30 Le costellazioni sotto al Planetario sarà una giornata speciale dedicata ai bambini e alle loro famiglie, per scoprire le costellazioni.

Sotto la cupola del Planetario si potrà vedere il cielo nelle diverse stagioni e ore della notte, osservando come il cielo cambia e gli oggetti che si possono vedere di notte, che però variano in base alla stagione.

Le costellazioni, cioè quelle parti di cielo che col tempo hanno avuto una grande importanza storica e mitologica, sono il filo conduttore dell’attività di questo pomeriggio speciale, con domande come Cosa sono le costellazioni? Come nasce una costellazione?

Fin dall’inizio l’uomo ha raggruppato le stelle secondo disegni o linee geometriche inventando attorno a esse miti e storie, con popolazioni del passato che hanno creato racconti che parlano di costumi e abitudini ormai perse nella storia, tra miti e storie diverse, ma sempre affascinanti.

Tutti i partecipanti saranno poi accompagnati nell’osservazione del Sole al telescopio, così sia i grandi che i piccoli potranno vedere in diretta macchie e protuberanze, se presenti, in piena sicurezza per gli occhi.

Il contributo di partecipazione per gli adulti, a partire da 13 anni, sarà di 12 euro, per i bambini dai ai 13 anni di 6 euro e sotto i 6 anni sarà gratuito, ed è richiesto per l’attività di osservazione al telescopio e guida al racconto delle costellazioni.

I filmati che saranno proposti nella serata al Planetario saranno per i partecipanti alle attività di osservazione al telescopio.

Per informazioni e prenotazioni si può telefonare al numero 3277672984 – 3272507821 della Segreteria del Planetario e Osservatorio Astronomico di Cà del Monte, dal martedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30, oppure si può scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le prenotazioni via mail saranno ritenute valide solo entro 24 ore dall’inizio delle attività e se confermate da una specifica mail di conferma dalla Segreteria.

In caso di maltempo o cielo nuvoloso, l’attività dell’Osservatorio avrà lo stesso luogo, solo che le osservazioni verranno sostituite con una serie di filmati astronomici, immagini di oggetti del profondo cielo e simulazioni della volta celeste sotto la grande cupola centrale del Planetario.

Pin It

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.