• Eventi
  • Domenica con il Mec a Morimondo
  • Eventi
  • Domenica con il Mec a Morimondo

Domenica con il Mec a Morimondo

mec settembre morimondo 1Il farmer’s market della Certosa di Pavia, più noto come Mec, domenica 9 settembre sarà in via Roma, sulla strada che porta alla bellissima abbazia romanica di Morimondo, con i suoi sapori genuini a chilometro vero.

Così oltre a gustare agli ottimi prodotti presentati, si potrà dare un’occhiata a questa meraviglia del nostro territorio.

L'Abbazia di Morimondo fu fondata nel 1136 dai cistercensi provenienti dal monastero francese di Morimond che, arrivati in Lombardia, conservarono il nome della loro abbazia madre, derivato da mora, una parola della bassa latinità che significa palude.

La basilica, sorta dopo la costruzione del monastero, nel 1182, è adesso il monumento più noto di Morimondo che segue il modello delle chiese cistercensi voluto da San Bernardo, tutte grandiose e solenni, in contrasto con l'austerità della vita dei monaci, che hanno intrapreso l'opera di bonifica e valorizzazione agricola del territorio.

Edificata in mattoni, la facciata è in stile gotico francese con elementi romanico - lombardi, oltre a un taglio a capanna, mentre il portale è preceduto da porticato posto davanti alla chiesa, aggiunto nel 1736.

Un rosone centrale, bifore, aperture cieche e altre a cielo aperto coronano la parte superiore, sormontata da una fila di archetti che continuano sui fianchi.

L'interno è a tre navate su pilastri con volte a crociera, con transetto e abside rettangolare, mentre entrando a destra, si vede una grande acquasantiera trecentesca con rosoni e teste molto eleganti.

Da ricordare anche il coro, richiesto dai monaci di Settimo Fiorentino, stabilitisi a Morimondo nel 1490, all'intagliatore abbiatense Francesco Giramo, che lo terminò nel 1522.

Sarà un weekend sulla cultura del buon cibo, ma anche una grande occasione per conoscere la bellezza dell’Abbazia di Morimondo, alle porte di Milano, dove i turisti potranno assaggiare prodotti DOP, DOC e IGP provenienti dal Pavese, dalla Lomellina, dall’Oltrepo, dal Monferrato ma anche intraprendere una visita guidata dell’orto delle erbe officinali dell’Abbazia, dalle 14,30 alle 16,30, oltre ad ammirare il bellissimo chiostro o ancora visitare il complesso monastico accompagnati da una guida,  dalle 15 alle 17.

Nella vetrina del Mec ci saranno prodotti a filiera corta, tra funghi, riso, succhi di frutta e salse, confetture e composte, miele, specialità casearie di latte vaccino e anche di pecora e capra, oltre al Varzi DOP, salame ideato con l’utilizzo del filetto, la parte più pregiata del maiale, il salame d’oca di Mortara IGP, i prosciutti e il paté di fegato d’oca, senza dimenticare tisane, vini, distillati, grappe, digestivi, liquori e creme per torte e gelati, miele, riso, verdura, frutta, olio e conserve dalla Sicilia e le deliziose offelle di Parona.

Dopo questa giornata, il Mec tornerà a Morimondo domenica 14 ottobre.

Pin It

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.