• Eventi
  • Palio d’la ciaramèla 2018 a Mede
  • Eventi
  • Palio d’la ciaramèla 2018 a Mede

Palio d’la ciaramèla 2018 a Mede

palio mede 2018 1Sarà il Palio dei Ragazzi a inaugurare, giovedì 6 settembre, il 36esimo Palio d’la ciaramèla a Mede, che stabilirà il successore del rione Cruson che trionfò nell’edizione 2017, dimostrandosi il migliore nell’antico gioco della lippa. 

La sera del 6 settembre la Madrina, l’Alfiere e le bandiere dei 10 Rioni sfileranno fino a raggiungere il campo di gioco dei ragazzi, presso l’Oratorio Don Bosco, dove riceveranno il saluto del Presidente del Centro Amisani, del Presidente della Pro Loco Mede, dell’Associazione 115 Amici dei Pompieri Lomellina Sud, e del Sindaco di Mede, che darà il via all’edizione 2018 della manifestazione con la disputa del Palio dei Ragazzi.

Inoltre sarà presentata la scultura dell’artista Germano Casone, che verrà donata al Rione vincitore, nella cerimonia di premiazione di domenica sera, oltre alla consegna del quadro offerto dal Centro Amisani al vincitore della passata edizione.

Dalle 21 si giocherà il Palio dei Ragazzi, dove i Rioni giocano con due ragazzi, un maschio e una femmina, di età inferiore ai 14 anni.

L’evento sarà utile per formare la graduatoria finale delle prime due serate del Palio, che consentiranno, al termine dei giochi di venerdì sera, di avere l’abbinamento degli scontri iniziali delle eliminatorie del Palio di domenica pomeriggio.

Dalla sera di venerdì 7 sarà aperto il Ristopalio, gestito dalla Pro Loco Mede e attivo in Piazzale della Costituzione, vicino alla stazione ferroviaria, che sarà funzionante anche sabato sera e domenica per pranzo e cena, addobbato con le bandiere, i colori e manifesti del Palio.

La serata del venerdì sarà dedicata ai Giochi Antichi in Piazza della Repubblica, riservati ale squadre di ragazzi e di adulti dei 10 Rioni, con l’organizzazione affidata all’Associazione 115 Amici dei Pompieri Lomellina Sud di Mede.

Nel pomeriggio di sabato 8 il Centro Artistico Culturale Giuseppe Amisani terrà la cerimonia d’inaugurazione al Castello Sangiuliani della tradizionale Mostra dei giorni del Palio.

Inoltre inizierà il Concorso Vetrine, in collaborazione con Ascom, rivolto agli esercizi commerciali medesi, gli allestimenti saranno visitati dalla Giuria che stilerà la classifica tenendo in considerazione il periodo storico, l’utilizzo di materiali, attrezzi, suppellettili, mobili, documenti che abbiano attinenza con le tematiche del Palio.

Ma il sabato è la giornata dei Rioni, che provvedono all’allestimento degli Angoli, oltre alla presenza delle bancarelle dei negozi medesi.

Durante la serata le Giuria visiterà gli angoli, assistendo agli spettacoli organizzati dagli abitanti del Rione, esaminando i materiali utilizzati, gli arredi, gli attrezzi, ascoltando i dialoghi in dialetto, per stilare la graduatoria finale.

Al mattino di domenica 9, alle 9,45, è previsto l’ingresso dei Rioni con i loro figuranti in Piazza della Repubblica, seguirà la consegna ufficiale del Palio alla Madrina, poi il corteo raggiungerà la chiesa parrocchiale di San Marziano per la Santa Messa, con la benedizione del Palio.

Nel programma è collocato anche il Memorial Iselli, un concorso per carrozze d’epoca, che darà la possibilità di ammirare in diversi momenti della giornata gli equipaggi presenti, infatti, fin dal mattino le carrozze sfileranno per Mede e durante la celebrazione in chiesa la giuria procederà al giudizio del concorso.

Nel pomeriggio, partendo dalle 15 in Viale dei Mille, si terrà la sfilata storico/contadina, dove le carrozze sfileranno per il centro in attesa dell’arrivo dei figuranti e si posizioneranno in Piazza della Repubblica durante il passaggio della sfilata, dove poi si terrà la premiazione del concorso.

Allo Stadio Ugo Fantelli, dopo la sfilata,  ci sarà il gioco d’la ciaramèla, con primo premio il Palio.

Durante la serata, presso Piazza della Repubblica, è prevista la premiazione dei vincitori del Palio dei Ragazzi, Giochi Antichi, Concorso vetrine, Angoli caratteristici, Addobbo Carri, Equipaggio cavalli e finimenti, Palio e Madrina del Rione con l’abbigliamento più attinente al periodo.

Pin It

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.