• Eventi
  • Ricordando la Luna a Cà del Monte
  • Eventi
  • Ricordando la Luna a Cà del Monte

Ricordando la Luna a Cà del Monte

luna 1969 ca monte 1Il 20 luglio 1969 gli Usa conquistarono la Luna e a Cà del Monte tre appuntamenti saranno dedicati all’anniversario di questa data, ormai entrata nella storia di tutti.

Venerdì 20 luglio, alle 21.30, Accadeva domani! Quando l’uomo andò sulla Luna, ricorderà quello che fu “Un piccolo passo per l’uomo, un grande balzo per l’Umanità”, avvenuto nella notte tra il 20 e il 21 luglio 1969, con un viaggio nella storia dell’esplorazione spaziale, raccontando aneddoti e curiosità.

Dai convulsi anni della corsa nello spazio allo sviluppo del programma Apollo, al fatidico momento in cui Neil Armstrong pose per primo piede sul nostro satellite, il racconto darà uno sguardo alla situazione dell’esplorazione spaziale e sul suo possibile sviluppo futuro.

Nella seconda parte della serata si potrà ammirare la bellezza del cielo dell’Oltrepò, ancora puro e incontaminato, per imparare a riconoscere insieme le costellazioni e osservare al telescopio alcuni tra i più affascinanti oggetti celesti visibili in questo periodo, come il pianeta Giove e Saturno e ovviamente la Luna.

Sabato 21 luglio, alle 21.30, Il lupo tra credenze e realtà sarà una passeggiata lungo i sentieri che circondano l’Osservatorio Astronomico, con le ultime luci del tramonto, alla scoperta di uno dei mammiferi più misteriosi della fauna dell’Oltrepò pavese, il Canis Lupus o comunemente detto Lupo.

Nella notte del Guardamonte gli esperti dell’Associazione naturalistica Volo di Rondine racconteranno delle abitudini, dei luoghi e dei segnali di quest’animale, capace di correre a oltre cinquanta chilometri orari, ottimo nuotatore, con una visione notturna eccezionale e un olfatto ipersviluppato, che è una componente fondamentale per il mantenimento dell’ecosistema.

Ripercorrendo i sentieri nella fresca serata collinare, si potrà capire come il lupo possa adattarsi all’ambiente dell’Oltrepò rimanendo uno tra i più eccezionali predatori naturali.

Nella seconda parte della serata si potrà ammirare la bellezza del cielo dell’Oltrepò, ancora puro e incontaminato, per imparare a riconoscere insieme le costellazioni e osservare al telescopio alcuni tra i più affascinanti oggetti celesti visibili in questo periodo, come il pianeta Giove e Saturno e ancora una volta la Luna.

Domenica 22 luglio, alle 16, Ma quanto è alto il cielo? E molte altre domande sarà dedicato ai quesiti che provocano l’osservazione astronomica e della natura, che spesso i bambini.  con le loro domande ingenue, conduce a svelare curiosità scientifiche e fenomeni fisici.

Per questo motivo questa domenica pomeriggio sarà un incontro per grandi e piccini alla ricerca delle risposte ai quesiti più interessanti della fisica e dell’astronomia moderna.

Dopo la proiezione si potranno vedere, con affascinanti e suggestive immagini e filmati, alcune particolarità del Sole, dalle macchie solari​, formazioni che sono gli indicatori della sua attività, alle protuberanze​, getti di materia che s’innalzano per centinaia di migliaia di chilometri nello spazio. Poi si continuerà l’attività pomeridiana all’esterno del Planetario con l’osservazione del Sole al telescopio per vedere in diretta le macchie e le protuberanze, in totale sicurezza per gli occhi.

Il contributo di partecipazione per venerdì e sabato per gli adulti sarà di 12 euro, ridotto junior 6 euro, per i bambini sotto i 6 anni gratuito, mentre per domenica per gli adulti sarà di 10 euro, ridotto junior 6 euro e per i bambini sotto i 6 anni gratuito.

Per le prenotazioni telefonare alla Segreteria del Planetario e Osservatorio Astronomico dal martedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30 con il numero 3277672984 oppure scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pin It

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.