• Cronaca
  • Ticinum alla Libreria il Delfino di Pavia
  • Cronaca
  • Ticinum alla Libreria il Delfino di Pavia

Ticinum alla Libreria il Delfino di Pavia

ticinum delfino pavia 1Oggi pomeriggio, in una Pavia semideserta, poco prima dell’ora di cena, sono andata alla libreria Il Delfino di Pavia ad ascoltare da due ragazzi com’è nato il primo gioco da tavola su Pavia, Ticinum.

Tutto ebbe inizio quando nel 2013 il New York Times disse che Pavia era la Capitale del gioco d'azzardo, ora grazie anche all’impegno dell’Amministrazione Comunale la situazione negli ultimi anni è molto migliorata.

Uno dei tanti progetti è il progetto di un gioco da tavolo su Pavia, per rilanciare il gioco sano e sconfiggere le ludopatie, molto diffuse, soprattutto tra i giovani.

Il progetto ha avuto il patrocinio del Comune di Pavia e della Regione Lombardia, ne sono state realizzare 1000 copie, di cui 300 sono state distribuite presso scuole, centri anziani e bar.

Ticinum è un gioco adatto a 2-6 giocatori, adatto a una serata in compagnia, ispirato al Monopoli, rivisitato con una serie di meccaniche originali e vari riferimenti alle peculiarità di Pavia.

I giocatori si collocano su un percorso a caselle sempre tirando i dadi, possono acquistare le vie e le piazze più popolari della città, oltre ad aumentarne il valore costruendo case, chiese e torri, inoltre le carte PGT (Piano di Governo del Territorio) possono cambiare le caratteristiche dei quartieri a ogni partita e sono rivelate poco a poco, generando una grande attenzione e tanto divertimento.

I terreni in proprio possesso danno la possibilità di guadagnare una tassa di transito dopo che gli avversari terminano il loro turno.

Inoltre su alcune caselle si trova una serie di Eventi sula vita della città con alcune curiosità storiche e passando dall'Università si possono conseguire delle Lauree, che daranno poteri unici ai giocatori per cambiare le sorti della partita, ma non si deve sostare in Piazza del Duomo, oppure si paga una multa.

Lo scopo del gioco è quello di avere il miglior punteggio, tenendo conto del numero di proprietà, gli edifici speciali acquistati, le lauree conseguite e altre sfide, come la costruzione del maggior numero di torri.

Anche se nella libreria a parte me, erano presenti poche persone, i due ideatori hanno raccontato con entusiasmo ,non solo com’è nato il gioco, ma anche del suo straordinario successo e dell’ipotesi di vendere altre 500 copie rimaste entro ottobre – novembre, come regalo ideale per il Natale.

Inoltre Ticinum sarà al centro di un torneo, sempre nei prossimi mesi, dove si sfideranno i giocatori più esperti, mentre è in preparazione una versione del gioco che allargherà il raggio alla città di Milano, ricca di monumenti come il Duomo e il Castello Visconteo, l’ideale per un perfetto gioco da tavolo.

Buona fortuna Ticinum!

Pin It

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.