• Eventi
  • Pavia Palio del Ticino 2018
  • Eventi
  • Pavia Palio del Ticino 2018

Pavia Palio del Ticino 2018

palio ticino 2018 1Nel weekend del 9 e 10 giugno la dodicesima edizione del Palio del Ticino, sempre nel segno del legame della città con il fiume, porterà Pavia a tuffarsi per due giorni nella magia del Rinascimento, tra tradizione e storia.

Le origini del Palio risalgono al 1431, quando ci fu la battaglia tra la flotta di Filippo Maria Visconti, Signore di Milano, comandata da Pasino degli Eustachi, pavese e Capitano Generale del Naviglio Ducale e della Darsena, e la grande flotta della Serenissima Repubblica di Venezia, comandata da Nicolò̀ Travisano.

I navigli ducali, salpati da Pavia per prevenire un attacco alla citta` nei pressi di Cremona, si scontrarono con la flotta della Serenissima che, con un centinaio di navi cariche di soldati, risaliva il fiume proprio per portarsi ad assediare Pavia.

Dopo la sconfitta dei Veneziani, il rientro a Pavia della flotta ducale fu trionfale.

Da qui deriva la tradizione del Gran Pavese, cioè decorare le navi con striscioni e bandiere in occasioni di grandi eventi popolari.

Nelle giornate di sabato 9 e domenica 10 giugno il Palio, nella sua dodicesima edizione, tingerà di Rinascimento le vie e i monumenti pavesi, tra dame, cortigiane, armigeri, costumi d'epoca, la gara sul fiume, la benedizione in San Michele e gli sbandieratori.

Si parte, come sempre, sabato 9 giugno, con l'Araldo che passerà per le strade del centro storico di Pavia per annunciare l'apertura del Palio con la sua voce tonante e con seguito alcuni figuranti.

Domenica 10 giugno l’appuntamento è alle 10.30 con la Cerimonia di Benedizione alla presenza del Duca e della Duchessa, con gli armigeri, gli sbandieratori e le cortigiane, per un momento spettacolare nel contesto della Basilica di san Michele, gioiello del romanico e luogo simbolico anche perché fu testimone dell'incoronazione del grande sovrano tedesco Federico Barbarossa.

Contemporaneamente in piazzale Ghinaglia verrà allestito il Campo d'Armi con le bancarelle.

Il pomeriggio la tradizionale sfilata in costume d'epoca del Corteo Storico partirà dal Castello Visconteo di Pavia alle 16.30 fino a giungere in Borgo Ticino, dove è prevista la partenza ufficiale della gara dei barcé, preceduta dalla gara degli arcieri.

A sfidarsi saranno le sei squadre che rappresentano la tradizione del remo pavese, la Società Canottieri Ticino, il Circolo Culturale La Barcela, la Società Battellieri Colombo, il Club Vogatori Pavesi, il Cus Pavia e l'Associazione Motonautica.

In palio per i paladini del fiume ci sarà, come da tradizione, il Drappo,  che quest'anno verrà interpretato dall'artista Alessandra Ferrerio.

Maggiori info sono reperibili scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.