• Eventi
  • Uno:Uno con La Pietà del Maestro di Andriola de Barrachis
  • Eventi
  • Uno:Uno con La Pietà del Maestro di Andriola de Barrachis

Uno:Uno con La Pietà del Maestro di Andriola de Barrachis

unouno maggio 2018 pavia 1Nell’ultimo weekend di maggio torna l'iniziativa Uno:Uno. A tu per tu con l'opera sostenuta dall'Associazione Amici dei Musei e Monumenti Pavesi, con la collaborazione dei Musei Civici di Pavia e dell'Istituto di Studi Superiori Musicali Franco Vittadini e il contributo di Fondazione Cariplo.

Questo terzo appuntamento verrà dedicato alla presentazione di un'opera di particolare prestigio storico-artistico, restaurata dal Centro di restauro di Paola Zanolini grazie al contributo degli Amici dei Musei, la Pietà attribuita al Maestro di Andriola de Barrachis, oggi visitabile presso la Pinacoteca Malaspina dei Musei Civici di Pavia e proveniente dal legato di Francesco Reale del 1892.

Domenica 27 maggio alle 16.30 è prevista la conferenza che permette ai visitatori di approfondire varie opere presenti nelle collezioni dei Musei Civici, con un approfondimento specialistico, ma fruibile da tutti, che esperti, studiosi e storici dell'arte danno di volta in volta dell'opera presentata.

L'incontro sarà un'occasione speciale per conoscere la Pietà del Maestro di Andriola de Barrachis, recentemente restaurata, che venne realizzata con una raffinata decorazione pittorica.

La sua forma e iconografia hanno permesso agli studiosi di riconoscere la tavola come parte di un polittico, proveniente dal monastero pavese di San Felice.

Cosi le vicende storico-artistiche, il contesto culturale cittadino alla fine del XV secolo, la committente e la storia dell'opera saranno approfondite legandole alla badessa Andriola de Barrachis, nota personalità della seconda metà del Quattrocento pavese, che fu al centro di una campagna di ristrutturazione del monastero di San Felice, in continuità con il clima di fervore e di rinascita culturale presente in quegli anni.

La conferenza verrà tenuta da Pier Luigi Mulas, docente di storia dell'arte moderna dell'Università degli Studi di Pavia e sarà accompagnata da un intrattenimento musicale, a cura dell'Istituto Superiore di Studi Musicali Franco Vittadini di Pavia, tenuto da Irene Bozzato, Giulia Cerboni e Riccardo Brera, che suoneranno la Sonata Op. 3 n. 6 in Fa Maggiore di Johann Joachim Quantz.

L'ingresso a Uno:Uno sarà gratuito per tutti i possessori della My Museum Card e della tessera degli Amici dei Musei e Monumenti pavesi e per chi non né è in possesso l'iniziativa sarà aperta al costo simbolico di 1 euro, come piccolo contributo alla salvaguardia del patrimonio artistico e culturale della città.

Il ritrovo si terrà presso la biglietteria dei Musei Civici alle 16.30 senza bisogno di prenotazione.

Maggiori info si possono avere telefonando al numero 0382530150 oppure scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.