• Eventi
  • Ricordi nel cassetto. Visioni d'epoca
  • Eventi
  • Ricordi nel cassetto. Visioni d'epoca

Ricordi nel cassetto. Visioni d'epoca

touringclub urbex 1Sabato 21 aprile, dalle 15.30 alle 16.30, presso i Musei Civici di Pavia, una serie di foto storiche, spesso poco note, racconterà dal grande Archivio Chiolini, in cui sono conservate, la storia di Pavia nel corso degli ultimi sessant'anni.

Il diario fotografico del tempo passato di una città dalla grande e ricchissima memoria sarà proiettato e raccontato dai volontari del Touring Club Italiano Territorio di Pavia per vedere come si presentava Pavia agli occhi di nonni e bisnonni di un tempo.

L'archivio fotografico di Guglielmo Chiolini (Pavia 1900 - 1991) fu acquisito nel 2009 dal Comune di Pavia, con il contributo della Fondazione Cariplo e dell'Unione Industriali della Provincia di Pavia, è oggi è conservato presso i Musei Civici del Castello Visconteo. 

Dal 2015 è ospitato nei locali al secondo piano del Castello Visconteo, recentemente ristrutturati, in uno spazio a esso dedicato. 

L'archivio conserva ben 880.000 immagini fotografiche tra positivi, negativi e diapositive, eseguite dal grande fotografo professionista pavese dalla metà degli anni Venti e fino agli anni Ottanta.

All’inizio le foto erano soprattutto paesaggi naturali del Ticino e del territorio pavese, manifestazioni e personaggi della vita politica e sociale del ventennio, fino alle vedute della città in via di trasformazione tra edilizia fascista e ricostruzione post-bellica.

Dagli anni Sessanta ci sono anche riprese dei grandi cantieri delle infrastrutture italiane ed europee, quali autostrade, dighe, trafori, documentazione dello sviluppo economico cittadino e non, gruppi fotografici per l'Ateneo, l'Ospedale, le celebrazioni famigliari di matrimoni.

Il ricchissimo fondo è stato inventariato e adesso si sta lavorando alla catalogazione (scheda regionale SIRBeC afrl), che procederà per filoni tematici, in relazione ai programmi, alle richieste e alla partecipazione economica degli stakeholders. 

Per la consultazione e la ricerca è necessario contattare la fototeca, con responsabile Silvana Barani, aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 13.30 e martedì e giovedì dalle 8.30 alle 17, e poi prendere appuntamento per una prima ricerca nei materiali dell'archivio fotografico storico tra le fotografie già catalogate e digitalizzate.

Se i risultati di questa prima ricerca fossero insoddisfacenti, è possibile prendere appuntamento con la responsabile dell'Archivio Chiolini, presente solo il martedì dalle 9 alle 14, per valutare la possibilità di proseguire la ricerca nei materiali dell'archivio non ancora catalogati e digitalizzati.

Presso la Bibioteca d'Arte dei Musei Civici di Pavia sono disponibili per la consultazione tutti i cataloghi fino ad ora pubblicati con immagini relative all'Archivio Chiolini

Per tutte le informazioni e per richiedere riproduzioni fotografiche e stampe si può scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Ingresso promozionale per l’attività e visita alla mostra costerà 4 euro, mentre per più info si può scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.