• Eventi
  • Festa di primavera a Torre d’Isola
  • Eventi
  • Festa di primavera a Torre d’Isola

Festa di primavera a Torre d’Isola

torre disola primavera 2018 1La primavera è appena arrivata, così l’ultima domenica di marzo Torre d’Isola celebrerà la bella stagione con i suoi appuntamenti all’insegna della condivisione e della socialità.

Organizzato dal Comune di Torre d’Isola e dall’Agenzia Reclam, Torre in Festa vedrà, dalle 9 alle 18 di domenica 25 marzo, il mercatino agricolo con prodotti genuini e di filiera corta, il mercato del fatto a mano con prodotti artigianali e artistici e per l’occasione anche un’esposizione vivaistica.

Dalle 9, il cortile del Comune ospiterà le bancarelle del mercato contadino con il meglio della produzione agricola del Pavese, dell’Oltrepo, della Lomellina e del vicino Monferrato, secondo la filosofia del MEC-Mercatino Enogastronomico della Certosa che propone il suo catalogo di genuinità.

Oltre a pane, formaggi e salumi, verdure, vini, sarà altresì possibile degustare lumache preparate in diversi modi, come spiedini di lumaca e lumache con polenta, dal Piemonte arriveranno cioccolato e cuneesi al rum, oltre alla nocciola tonda delle Langhe al naturale, tostata, in crema o trasformata in buonissimi dolci.

Alle 12.30 ci sarà una buona porzione di risotto per tutti, oltre a altre prelibatezze, a cura delle Associazioni di Torre d'Isola e dei banchi del mercato contadino.

Nel pomeriggio dalle 14,30 si terranno laboratori per i bambini dai 5 ai 12 anni a cura di Fattoria Didattica, che potranno cimentarsi nell’arte pasticcera impastando preparando e decorando i waffle, o scoprire storia, tradizioni e leggende legate alle Uova di Pasqua.

Con il laboratorio Nella vecchia fattoria i più piccoli potranno apprendere arte e tecnica dell’agricoltura piantando verdura e cereali in una cassetta che si potranno portare a casa per seguirne la crescita.

Inoltre, in concomitanza con la Giornata FAI di Primavera, dalle 14,30 ci saranno varie visite guidate a Villa Botta Adorno, alla scoperta della bellezza di questo luogo, gruppi di 50 persone alle 14.30-15.15-16, la prenotazione è obbligatoria.

Villa Botta Andorno, con il cascinale annesso, è stata per anni l'unico edificio abitato di Torre d'Isola intorno a cui è sorto il borgo a una quarantina di chilometri da Milano.

Edificata nel secolo XVIII dai marchesi Botta Adorno, fu in seguito la casa di altre famiglie, come i Cusani Visconti, i Litta Modignani, fino ai Morelli di Popolo.

Il corpo principale della costruzione, aperto verso la piazza del paese in un maestoso ed elegante cortile d'onore e si affaccia verso sud su uno splendido parco, degradante verso il fiume e verso ovest, si arriva alla grande corte agricola.

Pregevole esemplare di architettura settecentesca, l’edificio fu al centro di molti eventi storici e come ogni villa che si rispetti è infestata da un fantasma, ma è il compito delle guide portare il pubblico alla scoperta della storia di questa villa settecentesca.

Maggiori info si possono avere scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure telefonando al numero 3388542088.

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.