• Cronaca
  • Vigevano con l’Antina partecipa alla #copertacollettiva
  • Cronaca
  • Vigevano con l’Antina partecipa alla #copertacollettiva

Vigevano con l’Antina partecipa alla #copertacollettiva

coperta antina 1Le organizzazioni vigevanesi Il Fileremo, Il Focolare, il Centro Aiuto alla Vita, Casa Miriam e la San Vincenzo domenica 18 febbraio, presso la sede dell’associazione A Casa di Maru, hanno ricevuto in dono quindici coperte realizzate nel corso del 2017 grazie alla partecipazione di un gran numero di cittadini.

“La coperta collettiva è un grande abbraccio di solidarietà” è il motto della #copertacollettiva.

L’iniziativa della #copertacollettiva fu lanciata a fine 2016 da L’Antina, il negozio di abbigliamento usato e accessori realizzati a mano con materiali di recupero con la sua sede presso il centro storico di Vigevano, ed ha subito ottenuto grande riscontro, con tanti cittadini che si recano in negozio per portare i quadrati di lana 10x10 cm da unire in coperte.

Quando viene raggiunto il numero di quadrati sufficiente, alcune volontarie si occupano di unirli, poi le coperte così confezionate vengono donate all’associazione A casa di Maru, che dal 2015 a Vigevano aiuta le donne in difficoltà, oltre ad organizzare per la cittadinanza numerosi eventi, laboratori di riciclo e percorsi di approfondimento e sensibilizzazione.

Le coperte realizzate grazie all’aiuto di tutti serviranno per dare un po’ di calore alle famiglie che vengono aiutate da A casa di Maru, cosi i gomitoli impossibili da abbinare, gli avanzi di lana abbandonati nei cassetti e i maglioni vecchi finiscono all’interno di un piccolo grande progetto di solidarietà, ricco dell’amore che ognuno riverserà nella realizzazione dei propri quadrati. 

Tutto questo è reso possibile grazie alla collaborazione dell’associazione A Casa di Maru, che il 4 ottobre ha vinto il contest nazionale #DonareMiDona promosso dall'Istituto Italiano della Donazione in occasione del Giorno del Dono.

 “La #copertacollettiva è la dimostrazione di un principio di cui tutti siamo a conoscenza ma che a volte dimentichiamo: sono i gesti semplici quelli che possono aggregare attorno a bisogni concreti, creare connessioni e trasformarsi in risposte” dice Maddalena Cassuoli, titolare de L’Antina  “Ieri presso A Casa di Maru le coperte sono state il ’pretesto’ per creare e alimentare una rete di relazioni che, ne sono sicura, genereranno altri progetti e altre sinergie”.

Maggiori info sono su www.lantina.it oppure scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e telefonando a 3337376278.

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.