• Cronaca
  • Ligabue arriva a Vigevano con Made in Italy
  • Cronaca
  • Ligabue arriva a Vigevano con Made in Italy

Ligabue arriva a Vigevano con Made in Italy

ligabue made 1Nel trailer di Made in Italy, il terzo film da regista di Luciano Ligabue, che sarà distribuito nelle sale a partire dal 25 gennaio, c’è anche un po’ di Vigevano, con la Torre del Bramante e Piazza Ducale.

Arrivato al suo terzo film, Luciano Ligabue, oltre ad essere anche un regista, ha scritto anche cinque libri e venti album, con una marea di concerti in Italia e all’estero.

Tra i cantanti più amati degli ultimi anni, il Liga ha fatto il suo folgorante debutto nel 1988, quando uscì Anime in Plexiglass, dove collaborava con il suo primo gruppo, i Clandestino.

Da allora il successo non si è più arrestato e con Radiofreccia, che nel 1998 vide il suo debutto alla regia a dieci anni di distanza dal suo primo 45 giri in vinile, vinse tre David di Donatello, due Nastri d’argento e quattro Ciak d’oro.

Made in Italy è la storia di una tormentata dichiarazione d’amore per la penisola, raccontata tra le parole e la musica di Luciano Ligabue, attraverso la drammatica storia di Riko, interpretato da Stefano Accorsi, un uomo con il sogno di essere una rockstar, alle prese con una vita in cui tutto sembra essere diventato improvvisamente privo di valore, come il lavoro, il futuro, i sentimenti.

Ma se rialzarsi non è facile, Riko prende la decisione di non darla vinta al tempo che corre, ha un matrimonio da ritrovare, scopre che ci sono amici su cui contare e una casa da non vendere, così decide di mettersi in gioco e prendere finalmente in pugno il suo destino.

Nel trailer Vigevano compare due volte, in una si vede la facciata del Duomo vista dalla Torre del Bramante, da dove si affaccia la coprotagonista Kasia Smutniak, mentre nel secondo si vedono Accorsi e la Smutniak abbracciati mentre percorrono la strada coperta, intenti a farsi un selfie.

Le scene a Vigevano sono state girate a giugno, durante la prima settimana di lavorazione del film, infatti la città ducale sarà la meta di una delle tante gite che la coppia protagonista organizza in giro per l’Italia.

Ligabue, con la sua troupe, arrivò a Vigevano in un sabato caldissimo e, dopo che venne segnalata la sua presenza, numerosi fan si presentarono per vederlo tra le strade del centro storico.

Nel frattempo il castello fu chiuso al pubblico per circa un’ora per permettere le riprese, che in seguito si trasferirono sulla Torre del Bramante e quindi in piazza Ducale.

Il fatto che Vigevano sia presente nel trailer potrebbe essere una grande occasione di promozione turistica per la città, infatti Made in Italy, che conterà la colonna sonora dell’album omonimo dello stesso Ligabue, è già considerato un successo annunciato.

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.