• Eventi
  • Belgioioso Next Vintage 2017

Belgioioso Next Vintage 2017

nextvintage ottobre 2017Dal 13 al 16 ottobre tornerà al castello di Belgioioso, in provincia di Pavia, la ventesima edizione di Next Vintage, tra tendenze, mode, novità, che lo hanno reso nel tempo una manifestazione sempre più importante.

Saranno gli anni Venti e gli anni Novanta, due epoche molto diverse ma di grande fascino, a essere il filo rosso delle ispirazioni e delle ricerche vintage del guardaroba della stagione autunno inverno 2017 - 18.

Rivoluzione, rinascita e ricostruzione sono legati agli anni Venti, in cui le donne per la prima volta si sono espresse in tutti i campi e in particolare nel mondo della moda. La libertà delle donne di quel periodo si riflette negli abiti più leggeri, colorati e corti, riducendo al minimo ogni forma di costrizione, come corsetti e bustini.

Gli anni Novanta vennero caratterizzati da un mix di stili ispirati allo spettacolo e l'arte e dove s’iniziò a usare nella moda il termine vintage per descrivere l’idea di rarità e selezione tra gli indumenti retro.

Oggi è il vintage è un fenomeno che si lega sempre di più alle tendenze di costume attuale, con una maxi borsa rettangolare, un tubino, le ballerine, occhiali grandi e rotondi, gioielli semplici e cappelli come gli elementi essenziali per creare un look alla moda.

La mostra di questa edizione è dedicata alla figura di Emilio Cavallini, stilista visionario, imprenditore rinascimentale e artista con una passione per la calza.

Dopo un incontro a Londra con Mary Quant, Cavallini trasformò le calze in un capo d’abbigliamento fondamentale, poi nascono i primi collant con disegni bianco nero, a pois, a stelle, con motivi teschi, rigati, con stampe animalier e ogni tipo di rete.

Nel 1977-78 ideò una linea di calze a rete con struttura tubolare continua che ebbe enorme successo, poi passò a produrre le calze con i pois e iniziò così a collaborare con le maggiori griffe di moda, come Dior, Celine, Balenciaga, Alexander McQueen e Gucci.

Dall’arte Cavallini trasse gli spunti necessari per produrre i pattern e le decorazioni per le calze e i collant, ispirati dal passato diventando punto di partenza per le sue creazioni attraverso anche reinterpretazioni di opere d’arte conosciutissime.

La manifestazione sarà aperta con orario continuato dalle 10 alle 20.

Il biglietto intero costerà 10 euro, ridotto 7 per i bambini dai 6 ai 12 anni e gli over 60.

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.